VISITA IL NOSTRO E-SHOP

COLREG

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
COLREG
Il segnale AISM - IALA regione A, in figura, è un segnale:
Immagine quiz patente nautica
a) cardinale che indica di passare a Sud dello stesso perché il pericolo è a Nord.
b) cardinale che indica di passare a Est dello stesso perché il pericolo è a Ovest.
c) cardinale che indica di passare a Ovest dello stesso perché il pericolo è a Est.
Il segnale AISM - IALA regione A, in figura, è un segnale:
Immagine quiz patente nautica
a) cardinale che indica di passare a Est dello stesso perché il pericolo è a Ovest.
b) cardinale che indica di passare a Sud dello stesso perché il pericolo è a Nord.
c) cardinale che indica di passare a Ovest dello stesso perché il pericolo è a Est.
La "caratteristica della luce" del faro è:
a) il colore della struttura del faro.
b) la descrizione della costruzione che alloggia il segnalamento.
c) l'insieme di "tipo", "colore" della luce e "periodo" che ne consentono l'identificazione.
Tra gli aspetti più distintivi di fari e fanali, normalmente:
a) i fari segnalano le testate dei moli.
b) i fanali producono luce di grande portata.
c) i fari permettono il riconoscimento costiero, i fanali segnalano opere portuali, pericoli vari e punti costieri di secondario interesse.
Riguardo ai segnalamenti diurni:
a) le mede sono aste piazzate sui promontori come punti cospicui.
b) i dromi sono galleggianti parallelepipedi, spesso muniti di miraglio.
c) i gavitelli sono piccoli galleggianti romboidali, per segnalazioni temporanee.
A proposito di segnalamento marittimo AISM - IALA, una luce bianca, isofase, intermittente o a lampi lunghi o riproducente la lettera A (Alfa) dell'alfabeto Morse, è un segnale:
a) di pericolo isolato.
b) cardinale.
c) di acque sicure.
Con riferimento alla luce emessa da un segnalamento:
a) è possibile emettere luci di colore differenziato per dati settori di visibilità.
b) la luce verde viene impiegata dalla nave per segnalare il diritto di precedenza nei canali navigabili.
c) la luce verde viene indicata nell'abbreviazione italiana con G.
Faro e fanale differiscono:
a) per il diametro in pollici della sorgente luminosa.
b) per la portata nominale.
c) per il colore della luce.
La meda è:
a) un tipo di faro.
b) una costruzione o un palo fisso sul fondo del mare che emerge.
c) una boa.
Con riferimento alla portata di un segnalamento:
a) se la nominale è superiore alla geografica, si avvisteranno le "spazzate" di luce sopra l’orizzonte.
b) la portata nominale è quella luminosa, in un’atmosfera con visibilità meteorologica di 10 miglia.
c) la portata geografica dipende dall’altezza della sorgente e dall’intensità della luce.
Correggi
Ricarica la scheda
Loading...