L’abbrivio è il moto per inerzia di una imbarcazione a secco di vele o senza la spinta propulsiva del motore, nel momento in cui, quindi, la barca non è soggetta a nessun tipo di forza che la spinga a continuare il moto.

Trovandosi sull’acqua, l’imbarcazione continuerà a scivolare finché le forze di attrito fluido dell’acqua sullo scafo non la fermeranno del tutto.

L’abbrivio si sfrutta frequentemente in molte situazioni della vita a bordo: dagli ancoraggi e ormeggi, alla presa del gavitello fino alla presa di uomo a mare.