Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Formule utili per il carteggio


Trovi utile Nauticando.net? Dona al progetto.
Per risolvere senza troppe difficoltà gli esercizi di carteggio è bene avere chiari alcuni concetti e alcune formule utili. Ve li presentiamo di seguito insieme a un "glossario" di simboli utilizzati (e che sicuramente conoscerete).

Glossario

Torna su
Rv: Rotta vera. Percorso che l'imbarcazione percorre rispetto al fondo del mare.
Rb: Rotta bussola. Rotta indicata dalla bussola di governo e di solito non corrisponde alla rotta vera a causa di diversi disturbi.
d: declinazione magnetica.
Rappresenta l'angolo fra il nord geografico ed il nord magnetico ed è una caratteristica propria della zona geografica in cui si naviga.
δ: deviazione magnetica.
È l'angolo fra il nord magnetico ed il nord bussola ed è una caratteristica propria dell'imbarcazione. Dipende dall'effetto delle masse ferrose di bordo.
Var: variazione magnetica è la somma di declinazione e deviazione.
Rilv: rilevamento vero
Rilm: rilevamento magnetico
Rilb: rilevamento bussola
Rilp o ρ: rilevamento polare
Pv: prora vera
Pm: prora magnetica
Pb: prora bussola
Vp: velocità propria o propulsiva.
È la velocità che un'imbarcazione è in grado di sviluppare grazie al motore o alle vele.
Ve: velocità effettiva.
È la velocità risultante dalla velocità propria e dall'intensità della corrente o dallo scarroccio.
Dc: direzione corrente
Ic: intensità della corrente
Lsc: angolo di scarroccio dovuto all'azione del vento sull'imbarcazione
Ldr: angolo di deriva dovuto all'azione della corrente sull'imbarcazione
ρf: peso specifico del carburante
Pm: potenza del motore
Ch: consumo orario del motore
Cs: consumo specifico del motore
Fnav: carburante necessario alla navigazione
Fimb: carburante da imbarcare, compreso il 30% di sicurezza

Passaggio da sessagesimale a decimale e viceversa

Torna su Ricordiamo che 1 grado è costituito da 60 primi e ogni primo è costituito da 60 secondi.
= 60' = 3600''

Lo stesso concetto è facilmente trasponibile al calcolo di ore e minuti.

Inoltre, giusto per completezza, ricordiamo che la latitudine va da 0° a 90° N (positiva) e da 0° a 90° S (negativa) mentre la longitudine da 0° a 180° E (positiva) e da 0° a 180° W (negativa).

Latitudine e longitudine con paralleli e meridiani

Da sessagesimale a decimale

Gdec = G+(P/60)
°' =

Da decimale a sessagesimale

G° P' = Gdec (interi) + Gdec (decimali) × 60
° =

Distanza, Velocità e Tempo

Torna su

Calcolo della distanza in base a velocità e tempo

D = V × T
Velocità: kts
Tempo: h

Distanza calcolata:

Calcolo della velocità in base a distanza e tempo

V = D / T
Distanza: M
Tempo: h

Velocità calcolata:

Calcolo del tempo in base a distanza e velocità

T = D / V
Distanza: M
Velocità: kts

Tempo calcolato:

Formule di correzione

Torna su La correzione è l'operazione per portare i dati di navigazione dalla barca e dalla bussola di governo alla carta.

Per ricordare correttamente i segni delle operazioni, si può pensare che alla bussola "manchi" sempre qualcosa a causa delle influenze della declinazione e della deviazione magnetica. Quindi questi contributi di "correzione" devono essere aggiunti alla lettura della bussola.
Pm = Pb + ( ± δ)
Pv = Pm + ( ± d )
Pv = Pb + ( ± d ) + ( ± δ) = Pb + Var
Rilm = Rilb + ( ± δ)
Rilv = Rilm + ( ± d )
Rilv = Rilb + ( ± d ) + ( ± δ) = Rilb + Var

Formule di conversione

Torna su La conversione è l'operazione per portare i dati di navigazione dalla carta al timoniere, quindi all'imbarcazione.
Pm = Pv - ( ± d )
Pb = Pm - ( ± δ)
Pb = Pv - ( ± d ) - ( ± δ) = Pv - Var
Rilm = Rilv - ( ± d )
Rilb = Rilm - ( ± δ)
Rilb = Rilv - ( ± d ) - ( ± δ) = Rilv - Var

Rilevamenti polari

Torna su I rilevamenti polari sono rilevamenti effettuati con un grafometro (circolare o semicircolare) o con la bussola di governo e indicano la posizione di un punto cospicuo o oggetto rispetto alla prua dell'imbarcazione.
Nel caso di grafometro semicircolare, si assume il rilevamento come positivo (+) se è a dritta della barca o negativo (-) se a sinistra.

Rilevamenti polari con grafometro semicircolare
Rilv = Pv + ( ± Rilp )

Scarroccio e deriva

Torna su Lo scarroccio è l'effetto del vento sul moto dell'imbarcazione mentre la deriva è quello della corrente.
Gli angoli di scarroccio (Lsc) e deriva (Ldr) si considerano positivi o negativi in base alla direzione verso la quale fanno spostare l'imbarcazione: avranno segno positivo (+) se l'imbarcazione si sposta verso dritta o segno negativo (-) se andrà verso sinistra.
Rv = Pv + ( ± Lsc ) + ( ± Ldr)
Pv = Rv - ( ± Lsc ) - ( ± Ldr)

Calcolo dell'autonomia

Torna su Ai fini del calcolo dell'autonomia è necessario conoscere il consumo orario o specifico alla potenza del motore.
Possiamo distinguere la quantità di carburante per la navigazione (quella calcolata esattamente tenendo conto di distanze, tempi, velocità, etc) da quella da imbarcare, che prevede un incremento del 30% per motivi di sicurezza.

Calcolo con consumo orario

Fnav = Ch × T = Ch × D / V
Fimb = Fnav + 30%
Distanza: M
Velocità: kts
Consumo orario: l/h

Carburante per la navigazione:
Carburante da imbarcare:

Consumo medio del motore

Cmedio = Cs × Pm / ρf
Consumo specifico: kg/(CV*h)
Potenza del motore: CV
Peso specifico carburante: kg/l

Consumo medio:

Per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito web utilizza i cookie. Accettando di utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi il loro utilizzo. Puoi eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa per i cookie.
Accetto