Terzaroli

Quando si parla di terzaroli (o più propriamente di “presa dei terzaroli“) ci si riferisce alla riduzione della potenza propulsiva della vela andando a ridurre la superficie esposta al vento. Si ricorre alla presa dei terzaroli in caso di cattivo tempo o per ingresso in porto a vela in caso di avaria del motore.   […]

Borosa

La borosa è una manovra corrente (e molto spesso più di una) che permette di ridurre la superficie della randa in caso di vento forte o in caso di ingresso in porto con motore in avaria.   La riduzione della superficie della vela porta a una riduzione della sua potenza propulsiva e dello sbandamento dell’imbarcazione […]

Panna

La panna è una particolare manovra/andatura che permette di “fermare” la barca. In realtà, l’imbarcazione continuerà a subire lo scarroccio, quindi avrà sempre un proprio moto. Molto spesso viene confusa con la cappa e i due termini vengono utilizzati impropriamente come sinonimi. Nella panna si sfrutta il bilanciamento tra il momento a poggiare del fiocco […]

Cappa

La cappa è una particolare andatura che permette di affrontare il cattivo tempo o di attendere che passi, se proprio non c’è alcuna possibilità di sfuggirgli. Molto spesso la cappa viene confusa con la panna ma le due andature sono molto diverse. Quello che bisogna fare nel bel mezzo di una burrasca è, innanzitutto, cercare […]

Ancore e ancoraggi

Le ancore sono oggetti pesanti e dalla forma particolare utilizzati sin dall’antichità per trattenere le imbarcazioni in un punto preciso, evitando che vento e corrente possano farle spostare. I più antichi esempi di ancore consistevano in semplici pietre o ceste colme di sabbia o ciottoli con un cavo/cima che le manteneva collegate alla barca. Immagine […]

Ingavonata

L’ingavonata è un tipo particolare di scuffia in cui l’imbarcazione, in seguito a una raffica in andature portanti (gran lasco o fil di ruota), abbassa eccessivamente la prua andando a “piantarsi” in un’onda e, quindi, rovesciandosi improvvisamente in avanti. È quello che è successo nell’edizione 2017 della Coppa America a Team New Zealand. Nell’ingegneria navale, […]

Scuffia

La scuffia si verifica quando un’imbarcazione si capovolge a causa di diversi fattori (soprattutto a causa dell’azione del vento sulle vele). Tecnicamente, si indica propriamente una scuffia quando la testa d’albero è in acqua e si può parlare di scuffia a 90° (quando l’albero rimane quasi parallelo al pelo dell’acqua) e di scuffia a 180° […]

Sagola

La sagola è una cima di piccolo diametro utilizzata in tutte quelle situazioni in cui non è richiesta alla cima stessa una forte resistenza alla trazione. Una sagola, ad esempio, è utilizzata per scandagli, bandiere, salvagente, etc. In genere è in plastica ed è galleggiante, di un colore arancio vivo in modo da essere sempre […]

Strambata

La strambata è molto spesso accomunata all’abbattuta ma, in effetti, è un’abbattuta involontaria o incontrollata dovuta a diverse cause come al cambio repentino di direzione del vento o a una disattenzione del timoniere. Il passaggio repentino del boma al di sopra della coperta la rendono una delle manovre più pericolose a bordo ed è per […]

Abbattuta

Nelle imbarcazioni a vela, per “abbattuta” si intende la virata di poppa: come la virata di prua, questa manovra permette di cambiare le mure facendo passare il vento da un lato all’altro della barca ma, a differenza di quest’ultima, si passa da un’andatura al gran lasco a un altro gran lasco. La randa e il […]