Paterazzo

Il paterazzo è una delle manovre dormienti dell’imbarcazione. E’ un cavo in acciaio che va dalla poppa fino in testa d’albero e serve a evitare che l’albero cada in avanti. La sua funzione è esattamente opposta a quella dello strallo. Nelle imbarcazioni con albero frazionato (quello in cui sartie e strallo non arrivano fino in […]

Strallo

Lo strallo è una delle manovre dormienti dell’imbarcazione. E’ un cavo in acciaio che va dalla prua fino in testa d’albero e serve a evitare che l’albero cada all’indietro. La sua funzione è esattamente opposta a quella del paterazzo. Non è raro che allo strallo siano infieriti fiocco o genoa e allo stesso strallo può […]

Poggiare (o puggiare)

Per poggiare (o puggiare) si indica il movimento rotatorio dell’asse longitudinale dell’imbarcazione che allontana la prua alla direzione da cui viene il vento. Rappresenta il contrario di orzare. La manovra può essere volontaria (con azione sul timone per cambiare andatura) o involontaria in base alle condizioni delle vele e alla posizione del centro velico o […]

Orzare

Il termine orzare sta a indicare il movimento rotatorio dell’asse longitudinale dell’imbarcazione che va a “stringere il vento”, cioè che avvicina la prua alla direzione da cui viene il vento. Rappresenta il contrario di poggiare. La manovra può essere volontaria (con azione sul timone per cambiare andatura) o involontaria in base alle condizioni delle vele […]

Andature di una barca a vela

Le andature rappresentano il modo di avanzare di un’imbarcazione relativamente al vento. Genericamente le andature si dividono in: Andature controvento (bolina stretta e larga) in cui l’imbarcazione risale il vento Andatura al traverso Andature portanti (lasco, gran lasco e di poppa o fil di ruota) in cui l’imbarcazione viene spinta dal vento Quest’ultima andatura è […]

Vang

Il vang è un paranco che collega diagonalmente il boma con l’albero e che aiuta a mantenere basso il boma nelle andature portanti (lasco, gran lasco e fil di ruota). Vi sono vang costituiti da cime e altri rigidi (come, ad esempio, dei veri e propri martinetti idraulici). Credits outchasingstars.com Il suo effetto è importantissimo […]

Boma

Il boma è una trave orizzontale incernierata all’albero che sostiene e tiene tesa la base della randa. Può essere di diversi materiali, dal legno alla fibra di carbonio, e di divese sezioni, circolari o rettangolari. Il nome deriva da “boom” che, appunto, significa “asta”. Come detto, è incernierato alla trozza e può ruotare per quasi […]

Strambata

La strambata è molto spesso accomunata all’abbattuta ma, in effetti, è un’abbattuta involontaria o incontrollata dovuta a diverse cause come al cambio repentino di direzione del vento o a una disattenzione del timoniere. Il passaggio repentino del boma al di sopra della coperta la rendono una delle manovre più pericolose a bordo ed è per […]

Virata (di prua)

La virata (di prua) è il cambio di mure eseguito durante l’andatura di bolina. A differenza dell’abbattuta, l’imbarcazione deve attraversare il settore controvento e, per questo, è necessario che all’inizio della manovra ci sia sufficiente abbrivio. La manovra in sè è meno problematica della virata di poppa in quanto il passaggio del vento da un […]

Abbattuta

Nelle imbarcazioni a vela, per “abbattuta” si intende la virata di poppa: come la virata di prua, questa manovra permette di cambiare le mure facendo passare il vento da un lato all’altro della barca ma, a differenza di quest’ultima, si passa da un’andatura al gran lasco a un altro gran lasco. La randa e il […]