VISITA IL NOSTRO E-SHOP

Teoria della vela

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
Teoria della vela
Il centro di deriva è il centro dello scafo a vela di piccole dimensioni.
Vero
Falso
Il centro di deriva è il punto di applicazione della resistenza laterale che si oppone alle forze idrodinamiche esercitate sull'opera viva.
Vero
Falso
Il centro velico e il centro di deriva servono per determinare il punto nave a vela.
Vero
Falso
In condizioni di timone neutro (al centro), quando il centro velico è collocato a proravia del centro di deriva, l'unità navale a vela si allontanata dalla direzione del vento (è poggiera).
Vero
Falso
In condizioni di timone neutro (al centro), quando il centro velico è allineato con il centro di deriva, l'unità navale a vela si definisce equilibrata (né poggiera né orziera).
Vero
Falso
La posizione del centro velico per le unità navali a vela dipende dalla forma della vela, dalla reciproca influenza tra le vele bordate e dalla messa a punto dell'attrezzatura.
Vero
Falso
La posizione del centro di deriva delle unità a vela dipende dalla forma delle vele.
Vero
Falso
Si intende per sopravento il lato dell'unità ubicato al di sotto del punto di applicazione del vento apparente.
Vero
Falso
Si intende per sottovento il lato dell'unità opposto rispetto a quello su cui batte il vento.
Vero
Falso
La dizione di "mure a dritta/mure a sinistra" indica la parte prodiera dello scafo sulla quale si infrangono le onde.
Vero
Falso
Correggi
Ricarica la scheda
Loading...