Carteggio nautico oltre 12 miglia: esercizio 35

Alle ore 09:00, una unità che procede con Rv 150° rileva il faro dell'Isola di Pianosa con Rilb 293° distanza 3,6 mgl. Sapendo che in zona spira un vento di Ponente che crea uno scarroccio di 8°, indicare le coordinate del punto nave. (Decl. 5° E)

Soluzione dell'esercizio di carteggio nautico

Dati dell'esercizio:
Rv = 150°
Rilb = 293°; D = 3.6 M
Lsc = 8°
Pn 09:00 ?

L'esercizio ci dice che a causa di un vento di Ponente (quindi proveniente da W) la nostra imbarcazione scarroccia di 8°. Considerando la nostra Rv di 150°, la nostra imbarcazione scarroccerà verso sinistra quindi Lsc = -8°. La Pv da impostare per contrastare l'effetto dello scarroccio sarà:

Pv = Rv - Lsc = 150° - (-8°) = 158°

Dalla Pv ricavo la Pm e successivamente utilizzo questo valore per entrare nelle tabelle delle deviazioni e trovare la deviazione corrispondente.

Pm = Pv - ( ± d ) = 158° - 5° = 153° ⇒ δ = -2°

Tabella deviazioni

Avendo ora i dati della declinazione e deviazione, posso andare a calcolare il rilevamento vero del faro dell'Isola di Pianosa e trovare il Pn.

Rilv = Rilb + ( ± δ ) + ( ± d ) = 293 + (-2°) + 5° = 296°
Tracciamo il rilevamento vero e la distanza dal faro di Pianosa per trovare il Pn.

Pn 09:00 : Lat. 42°33.5' N Long. 010°10.1' E
compasso squadretta carta nautica, esame carteggio nautico, carteggio nautico capitaneria di porto, calcolo deviazione magnetica
patente nautica oltre 12 miglia, calcolo rotta vera, come studiare carteggio nautico, esame carteggio nautico
carteggio nautico capitaneria di porto, carteggio nautico, soluzioni problemi di carteggio nautico, patente nautica entro 12 miglia
problemi di carteggio, dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, patente nautica, calcolo rotta vera

Risultati esercizio carteggio nautico

Pn 09:00 : Lat. 42°33.5' N Long. 010°10.1' E
Loading...