Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Carteggio nautico oltre 12 miglia: esercizio 3

Funzionamento delle eliche ed effetto evolutivo
Hai dubbi sul funzionamento delle eliche e sull'effetto evolutivo?
Vai a questa pagina per scoprirne di più.


Dal punto di coordinate Lat. 42°48' N e Long. 010°38' E navighiamo verso l'imboccatura del porto di Salivoli (Piombino), pianificando la navigazione per arrivare a destinazione in 2 ore. Considerando che insiste sulla zona una corrente con Dc 090°e Ic 1,5 nodi, indicare la Pb da seguire e la Vp da impostare. (Decl. 2° E)

Soluzione dell'esercizio di carteggio nautico

Dati dell'esercizio:
T = 2 h

Dc = 090°
Ic = 1.5 kts
Pb ?
Vp ?

Dopo aver trovato il punto iniziale sulla carta, tracciamo la Rv e andiamo a misurare la distanza.
patente nautica, esercizi carteggio patente nautica, patente nautica entro 12 miglia, carta nautica 5D
carteggio nautico, esame carteggio nautico, calcolo rotta vera, carta nautica 5D
patente nautica integrazione oltre 12 miglia, patente nautica, soluzioni esercizi carteggio nautico, calcolo rotta vera
calcolo deviazione magnetica, patente nautica entro 12 miglia, patente nautica, carteggio nautico
calcolo declinazione magnetica, carteggio nautico oltre 12 miglia, soluzioni problemi di carteggio nautico, soluzioni esercizi carteggio nautico
patente nautica integrazione oltre 12 miglia, compasso squadretta carta nautica, calcolo rotta vera, problemi di carteggio
D = 9.6 M

Dato che questa distanza deve essere coperta in 2 ore, la velocità effettiva corrispondente sarà:

Ve = 9.6 M / 2 h = 4.8 kts

Con questa velocità effettiva, andremo a costruire il parallelogramma con la corrente di 1.5 kts che insiste sulla zona.
calcolo deviazione magnetica, calcolo rotta vera, strumenti per esame carteggio nautico, carteggio nautico oltre 12 miglia
problemi di carteggio nautico, carta nautica 5D, come studiare carteggio nautico, patente nautica oltre 12 miglia
carteggio nautico oltre 12 miglia, calcolo rotta vera, soluzioni problemi di carteggio nautico, esame carteggio nautico
problemi di carteggio nautico, patente nautica, calcolo declinazione magnetica, carteggio nautico
Pv = 313°
Vp = 5.8 kts

Dalla Pv ricavo la Pm e successivamente utilizzo questo valore per entrare nelle tabelle delle deviazioni e trovare la deviazione corrispondente.

Pm = Pv - ( ± d ) = 313° - 2° = 311° ⇒ δ = -3.5°

Tabella deviazioni

Pb = Pm - ( ± δ ) = 311° + 3.5° = 314.5°

Risultati esercizio carteggio nautico

Pb = 315° ; Vp = 5.8 kts
Ti piace il nostro servizio?
Fai sapere a tutti quello che ne pensi e aiutaci a migliorarlo!