Carteggio nautico oltre 12 miglia: esercizio 15


Alle ore 09:00, navigando con una Pb 325° rileviamo Sc.o Africa per Rilb 271° ad una distanza di 3 mgl e alla stessa ora, riceviamo una chiamata di soccorso da un'unità che si trova in Lat. 42°35' N e Long. 010°14.6' E che dirige con Pv verso di noi ad una Vp 3 nodi. Calcolare l'ora e le coordinate del punto di contatto sapendo che la nostra Vp è 12 nodi. (Decl. 2° W)

Soluzione dell'esercizio di carteggio nautico

Dati dell'esercizio:
Posizioni di A e B date
Pb = 325°
VpA = 12 kts
VpB = 3 kts
Coordinate PI ?
Ora di intercettazione ?

Andiamo a segnare sulla carta il Pn dell'imbarcazione A. Per far questo, dobbiamo trasformare il rilevamento bussola in rilevamento vero. Conoscendo la nostra Pb, entriamo nelle tabelle delle deviazioni e andiamo a trovare la deviazione corrispondente.

Pb = 325° ⇒ δ = -3°

Tabella deviazioni

Rilv = Rilb + (± d) + (± δ) = 271° + (-2°) + (-3°) = 266°

Tracciamo questo rilevamento e su di esso andiamo a prendere la distanza di 3 M dallo scoglio Africa per trovare il PnA 09:00.
patente nautica integrazione oltre 12 miglia, soluzioni esercizi carteggio nautico, calcolo deviazione magnetica, compasso squadretta carta nautica
dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, carta nautica 5D, calcolo deviazione magnetica, patente nautica entro 12 miglia
carteggio nautico capitaneria di porto, carteggio nautico, calcolo declinazione magnetica, carta nautica 5D
carteggio nautico oltre 12 miglia, carta nautica 5D, patente nautica integrazione oltre 12 miglia, patente nautica entro 12 miglia
Andiamo a trovare la posizione dell'imbarcazione B.
soluzioni esercizi carteggio nautico, patente nautica entro 12 miglia, carteggio nautico oltre 12 miglia, patente nautica integrazione oltre 12 miglia
calcolo declinazione magnetica, patente nautica entro 12 miglia, carteggio nautico capitaneria di porto, compasso squadretta carta nautica
patente nautica integrazione oltre 12 miglia, problemi di carteggio nautico, esercizi carteggio patente nautica, dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti
problemi di carteggio nautico, calcolo rotta vera, come risolvere i problemi di carteggio, come studiare carteggio nautico
Unisco i punti nave di A e B e costruisco il diagramma delle velocità. Per comodità, lo costruisco utilizzando le velocità dimezzate.

VpA = 12 kts / 2 = 6 kts
VpB = 3 kts / 2 = 1.5 kts

In questo caso, dato che l'imbarcazione B procede incontro all'imbarcazione A, i due vettori delle velocità devono essere tracciati ortogonalmente alla congiungente le due imbarcazioni ma in versi opposti.
carta nautica 5D, problemi di carteggio, esercizi carteggio nautico, strumenti per esame carteggio nautico
carta nautica 5D, soluzioni esercizi carteggio nautico, carteggio nautico capitaneria di porto, esercizi carteggio patente nautica
calcolo deviazione magnetica, patente nautica oltre 12 miglia, carteggio nautico oltre 12 miglia, carteggio nautico capitaneria di porto
come studiare carteggio nautico, problemi di carteggio, carteggio nautico, come risolvere i problemi di carteggio
Unendo i vertici dei vettori, troviamo il punto di intercettazione.

PI : Lat. 42°32.3' N Long. 010°13.3' E
patente nautica, soluzioni problemi di carteggio nautico, strumenti per esame carteggio nautico, soluzioni esercizi carteggio nautico
Ci manca solo da trovare l'ora di intercettazione. Lavoriamo sulla rotta dell'imbarcazione B e col compasso andiamo a misurare la distanza che quest'ultima deve percorrere fino al punto di intercettazione.

D = 2.85 M
T = D / V = 2.85 M / 3 kts = 0.95 h = 0.95 × 60 min = 57 min ⇒ ETA = 09:57
soluzioni esercizi carteggio nautico, esercizi carteggio nautico, come studiare carteggio nautico, calcolo rotta vera
esercizi carteggio patente nautica, patente nautica entro 12 miglia, calcolo rotta vera, carta nautica 5D

Risultati esercizio carteggio nautico

PI : Lat. 42°32.3' N Long. 010°13.3' E; ETA = 09:57
Ti piace il nostro servizio?
Fai sapere a tutti quello che ne pensi e aiutaci a migliorarlo!