Carteggio nautico oltre 12 miglia: esercizio 10


Sono le ore 10:00 e ci troviamo sul punto in cui rileviamo simultaneamente il faro di Talamone Rilv 053° e il faro di P.ta Lividonia Rilv 150°. Navighiamo con Pv 230° e Vp 10 nodi e, dopo 45', rileviamo sulla nostra sinistra, con il grafometro semicircolare, il faro di P.ta del Fenaio con Rilp per 030° a una distanza di 3,5 mgl; imputiamo lo spostamento alla corrente. Accostiamo per passare al traverso di dritta di faro Formica Grande tenendo la Pb 345°. (Decl. 1° E). Calcolare: Dc, Ic, Rv, Ve, ETA e coordinate al traverso del faro Formica Grande.

Soluzione dell'esercizio di carteggio nautico

Dati dell'esercizio:
Posizione da doppio rilevamento
Pv = 230°; Vp = 10 kts
45 min di navigazione
Rilp P.ta Fenaio = -030°; D = 3.5 M
Traverso dritta (Rilp = +090°)
Pb = 345°
Dc ?, Ic ?
Rv ?, Ve ?
ETA traverso faro Formica Grande ?
Pn del traverso ?

Andiamo a tracciare sulla carta i rilevamenti in modo da trovare il Pn alle 10:00.
patente nautica entro 12 miglia, patente nautica, soluzioni problemi di carteggio nautico, patente nautica oltre 12 miglia
soluzioni esercizi carteggio nautico, carteggio nautico capitaneria di porto, strumenti per esame carteggio nautico, patente nautica oltre 12 miglia
patente nautica, esercizi carteggio nautico, carteggio nautico capitaneria di porto, patente nautica entro 12 miglia
Tracciamo la Pv a partire dal Pn alle 10:00 e segniamo sulla carta il punto nave stimato delle 10:45.
La distanza percorsa in 45 min con una velocità Vp di 10 kts è:

D = 10 kts × 45 min = 10 kts × 3 / 4 h = 7.5 M
patente nautica entro 12 miglia, patente nautica oltre 12 miglia, come risolvere i problemi di carteggio, patente nautica
come studiare carteggio nautico, calcolo deviazione magnetica, esame carteggio nautico, problemi di carteggio nautico
carteggio nautico oltre 12 miglia, patente nautica oltre 12 miglia, patente nautica entro 12 miglia, problemi di carteggio
esercizi carteggio patente nautica, carta nautica 5D, problemi di carteggio, patente nautica
Dopo aver segnato il punto stimato, andiamo a segnare il punto nave delle 10:45 col rilevamento vero del faro di P.ta del Fenaio.

Rilv = Pv - Rilp = 230° - 030° = 200°
esercizi carteggio nautico, carta nautica 5D, patente nautica entro 12 miglia, compasso squadretta carta nautica
calcolo declinazione magnetica, strumenti per esame carteggio nautico, problemi di carteggio nautico, esame carteggio nautico
problemi di carteggio nautico, esame carteggio nautico, calcolo deviazione magnetica, carta nautica 5D
Segniamo il Pn sul rilevamento appena segnato a 3.5 M dal faro.

patente nautica, soluzioni problemi di carteggio nautico, come risolvere i problemi di carteggio, problemi di carteggio nautico
problemi di carteggio nautico, patente nautica oltre 12 miglia, dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, patente nautica integrazione oltre 12 miglia
Dalla differenza tra Ps e Pn ricaviamo la direzione della corrente e la sua intensità (riferita a 45 min). Per procedere con l'esercizio, ci serve riferire l'intensità della corrente a un'ora, quindi svolgiamo la conversione.

Dc = 316°
Ic = 1.3 kts × 4 / 3 = 1.7 kts
problemi di carteggio nautico, compasso squadretta carta nautica, strumenti per esame carteggio nautico, come risolvere i problemi di carteggio
dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, soluzioni esercizi carteggio nautico, problemi di carteggio nautico, soluzioni problemi di carteggio nautico
patente nautica oltre 12 miglia, come risolvere i problemi di carteggio, dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, carteggio nautico
carteggio nautico capitaneria di porto, come risolvere i problemi di carteggio, compasso squadretta carta nautica, esercizi carteggio patente nautica
Tracciamo il nuovo vettore della corrente a partire dal Pn con la lunghezza calcolata e riferita all'ora. A questo punto è necessario correggere la Pb in Pv. Entriamo nelle tabelle delle deviazioni con la prora bussola Pb e ricaviamo la deviazione corrispondente.

Pb = 345° ⇒ δ = - 0.7°

Tabella deviazioni

Pv = Pb + (± δ) + (± d) = 345° - 0.7° + 1° = 345.3°

Ora costruiamo il parallelogramma delle velocità:

Rv = 341°
Ve = 11.6 kts
problemi di carteggio, esercizi carteggio nautico, strumenti per esame carteggio nautico, problemi di carteggio nautico
problemi di carteggio, calcolo declinazione magnetica, patente nautica, soluzioni problemi di carteggio nautico
carta nautica 5D, soluzioni problemi di carteggio nautico, strumenti per esame carteggio nautico, patente nautica oltre 12 miglia
dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, esame carteggio nautico, carteggio nautico oltre 12 miglia, calcolo rotta vera
soluzioni problemi di carteggio nautico, carteggio nautico capitaneria di porto, carta nautica 5D, patente nautica integrazione oltre 12 miglia
calcolo rotta vera, strumenti per esame carteggio nautico, patente nautica integrazione oltre 12 miglia, problemi di carteggio
patente nautica oltre 12 miglia, patente nautica entro 12 miglia, problemi di carteggio nautico, calcolo deviazione magnetica
Il passaggio al traverso destro (+090°) del faro di Formica Grande deve essere considerato rispetto alla prora vera Pv ma il corrispondente Pn va segnato sulla rotta vera Rv.

Rilv = Pv + 090° = 345° + 090° = 075°

problemi di carteggio nautico, calcolo declinazione magnetica, carta nautica 5D, esercizi carteggio patente nautica
strumenti per esame carteggio nautico, carteggio nautico capitaneria di porto, compasso squadretta carta nautica, esercizi carteggio patente nautica
Le coordinate del Pn sono Lat. 42°34,2' N Long. 010°51' E

Per trovare l'ETA al traverso, dobbiamo prendere col compasso la distanza del Pn al traverso dal Pn delle 10:45.

D = 8.1 M
Tempo di navigazione = 8.1 M / 11.6 kts = 0.70 h = 0.70 × 60 min = 42 min
ETA = 10:45 + 42' = 11:27
come risolvere i problemi di carteggio, come studiare carteggio nautico, soluzioni problemi di carteggio nautico, compasso squadretta carta nautica
esercizi carteggio patente nautica, dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, carteggio nautico capitaneria di porto, come risolvere i problemi di carteggio

Risultati esercizio carteggio nautico

Dc = 316°; Ic = 1.7 kts; Rv = 341°; Ve = 11.6 kts; Pn traverso: Lat. 42°34,2' N Long. 010°51' E; ETA = 11:27
Ti piace il nostro servizio?
Fai sapere a tutti quello che ne pensi e aiutaci a migliorarlo!