Carteggio nautico oltre 12 miglia: esercizio 39


Navighiamo con Rv 313°. Alle ore 09:00 misuriamo sul Rilp sinistro di 090°ad una distanza di 1,8 mgl dal faro di P.ta del Fenaio (Isola del Giglio). Considerando che in zona soffia un vento di Tramontana che crea uno scarroccio di 8°, indicare il Rilv del faro e la posizione della mia imbarcazione. (Decl. 2° E)

Soluzione dell'esercizio di carteggio nautico

Dati dell'esercizio:
Rv = 313°
Rilp = -090°; D = 1.8 M
Lsc = 8°
Rilv faro ?
Pn 09:00 ?

L'esercizio ci dice che a causa di un vento di tramontana (quindi proveniente da N) la nostra imbarcazione scarroccia di 8°.
Per poter tracciare il rilevamento vero del faro di P.ta del Fenaio ho bisogno della Pv. Considerando la Rv e la direzione del vento, l'imbarcazione scarroccerà a sinistra quindi Lsc = -8°.

Pv = Rv - Lsc = 313° - ( -8° ) = 321°

Rilv = Pv + ( ± Rilp ) = 321° + ( -090° ) = 231°

Tracciando questo rilevamento vero, vado a trovare il Pn alle 09:00.

Pn 09:00 : Lat. 42°24.4' N Long. 010°54.8' E
patente nautica oltre 12 miglia, patente nautica entro 12 miglia, carta nautica 5D, soluzioni problemi di carteggio nautico
calcolo deviazione magnetica, patente nautica integrazione oltre 12 miglia, esame carteggio nautico, soluzioni esercizi carteggio nautico
calcolo deviazione magnetica, carteggio nautico, carta nautica 5D, strumenti per esame carteggio nautico
come risolvere i problemi di carteggio, problemi di carteggio nautico, patente nautica oltre 12 miglia, calcolo rotta vera

Risultati esercizio carteggio nautico

Rilv = 231°; Pn 09:00 : Lat. 42°24.4' N Long. 010°54.8' E
Ti piace il nostro servizio?
Fai sapere a tutti quello che ne pensi e aiutaci a migliorarlo!