Carteggio per patente nautica oltre 12 miglia | Carta 5D - 86

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
Alle ore 03h20m l'imbarcazione "Pollux" parte dal punto A, situato sul rilevamento vero Rilv = N della Torre dello Scoglio dello Sparviero (P.ta Ala) ad una distanza di 3 miglia nautiche, e procede seguendo una prora vera Pv = 161° con una velocità propulsiva Vp = 10 kn.
Alle ore 04h26m, al fine di verificare gli elementi del moto presenti in zona, l'unità determina la posizione osservando il Faro di Formica Grande (Lam.6s23m11M) per Rilv = 124° ad una distanza minima dalla costa di 2,4 miglia nautiche.
Posto che sono, pertanto, variati gli elementi perturbatori del moto, determinare la direzione della corrente Dc.

Soluzione dell'esercizio di carteggio nautico

Dati dell'esercizio:

Punto A (03:20): 3 M sul Rilv = N della Torre dello Scoglio dello Sparviero

Pv = 161°; Vp = 10 kts

Punto B (04:26): 2.4 M dalla costa sul Rilv = 124° del Faro di Formica Grande
Richieste dell'esercizio:

Dc ?
Individuiamo il punto nave A dal rilevamento vero e dalla distanza dati dal problema.
come risolvere i problemi di carteggio, strumenti per esame carteggio nautico, problemi di carteggio nautico, carteggio nautico
problemi di carteggio, come risolvere i problemi di carteggio, carteggio nautico, calcolo deviazione magnetica
esercizi carteggio patente nautica, patente nautica integrazione oltre 12 miglia, patente nautica oltre 12 miglia, problemi di carteggio
patente nautica entro 12 miglia, esercizi carteggio nautico, esercizi carteggio patente nautica, problemi di carteggio
carta nautica 5D, patente nautica, calcolo declinazione magnetica, carteggio nautico oltre 12 miglia
In seguito, troviamo anche il punto B (ricordandoci che la distanza da considerare è dalla costa e non dal punto cospicuo rilevato) e tracciamo la rotta vera tra i due punti nave.
esercizi carteggio patente nautica, esercizi carteggio nautico, come risolvere i problemi di carteggio, soluzioni problemi di carteggio nautico
patente nautica entro 12 miglia, carteggio nautico oltre 12 miglia, come risolvere i problemi di carteggio, carteggio nautico capitaneria di porto
esercizi carteggio patente nautica, patente nautica oltre 12 miglia, calcolo deviazione magnetica, strumenti per esame carteggio nautico
carteggio nautico oltre 12 miglia, patente nautica oltre 12 miglia, patente nautica entro 12 miglia, esame carteggio nautico
patente nautica, soluzioni problemi di carteggio nautico, soluzioni esercizi carteggio nautico, dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti
Per trovare la direzione della corrente, dobbiamo considerare che il tempo trascorso tra il punto nave A e il punto nave B è di 1h 06m. In base a questo, dobbiamo scalare opportunamente il vettore della velocità propria prima di riportarlo sulla carta.

T = 1h 06m = 66 min = 66 / 60 h = 11 / 10 h = 1.1 h

Vp, basata su 1h 06m = 10 kts × 1.1 = 11 kts
carteggio nautico oltre 12 miglia, calcolo deviazione magnetica, esercizi carteggio nautico, esercizi carteggio patente nautica
patente nautica, carteggio nautico, problemi di carteggio, esercizi carteggio patente nautica
compasso squadretta carta nautica, carta nautica 5D, soluzioni problemi di carteggio nautico, carteggio nautico
Tracciamo il vettore della corrente a partire dal vertice del vettore della velocità propria fino al punto nave B e ne misuriamo la direzione.

Dc = 050°
dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, carteggio nautico capitaneria di porto, esame carteggio nautico, come risolvere i problemi di carteggio
carteggio nautico oltre 12 miglia, esercizi carteggio nautico, carteggio nautico capitaneria di porto, problemi di carteggio nautico

Risultati dell'esercizio carteggio nautico

Dc = 050°