Carteggio per patente nautica oltre 12 miglia | Carta 5D - 80

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
L'imbarcazione "Essex" sta navigando da due ore diretta al porto di Talamone.
Alle ore 12h00 determiniamo il punto nave con il GPS e ci accorgiamo di essere fuori rotta:
Punto nave A GPS Lat. 42° 25',5 N Long. 010° 51',1 E;
Punto nave B stimato Lat. 42° 26',6 N Long. 010° 47',3 E.
Imputando lo spostamento alla corrente, calcolare la velocità propulsiva Vp necessaria per arrivare alle ore 15h00 al porto turistico di Talamone (simbolo).

Soluzione dell'esercizio di carteggio nautico

Dati dell'esercizio:

Già in navigazione da 2 h

Punto A (12:00): Lat. 42°25',5 N Long. 010°51',1 E
Punto B stimato (12:00): Lat. 42°26',6 N Long. 010°47',3 E
Richieste dell'esercizio:

Vp per arrivare alle 15:00 a Talamone?
Per risolvere il problema dobbiamo individuare direzione e intensità della corrente, tenendo presente che la differenza tra i punti nave A (rilevato con GPS) e B (stimato) è relativa a 2 ore.

Andiamo quindi a segnare sulla carta il punto nave A.
carteggio nautico oltre 12 miglia, patente nautica entro 12 miglia, soluzioni problemi di carteggio nautico, carteggio nautico capitaneria di porto
problemi di carteggio, strumenti per esame carteggio nautico, esame carteggio nautico, carta nautica 5D
come risolvere i problemi di carteggio, dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, patente nautica oltre 12 miglia, carteggio nautico oltre 12 miglia
esercizi carteggio patente nautica, calcolo rotta vera, calcolo deviazione magnetica, come risolvere i problemi di carteggio
dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, patente nautica integrazione oltre 12 miglia, carteggio nautico capitaneria di porto, problemi di carteggio
Riportiamo anche il punto B stimato sulla carta, tracciamo il vettore della corrente e ne misuriamo l'intensità basata su 2 ore. Il vettore andrà dal punto nave stimato al punto nave effettivo, giacché alle 12:00 ci aspettavamo di essere nel punto B mentre, a causa della corrente, ci troviamo in A.

Ic, basata su 2h = 3.05 kts
Ic = 1.5 kts

Dc = 111°
carteggio nautico oltre 12 miglia, soluzioni problemi di carteggio nautico, carta nautica 5D, esercizi carteggio nautico
carteggio nautico oltre 12 miglia, patente nautica entro 12 miglia, compasso squadretta carta nautica, strumenti per esame carteggio nautico
strumenti per esame carteggio nautico, carta nautica 5D, esame carteggio nautico, soluzioni esercizi carteggio nautico
esercizi carteggio patente nautica, esame carteggio nautico, soluzioni problemi di carteggio nautico, strumenti per esame carteggio nautico
problemi di carteggio, calcolo declinazione magnetica, carta nautica 5D, esercizi carteggio patente nautica
A questo punto tracciamo la rotta vera fino al porto turistico di Talamone e misuriamo la distanza dal punto nave A alla destinazione.

D = 14.9 M

Con questo dato e sapendo che vogliamo essere a Talamone alle 15:00, possiamo calcolare la velocità effettiva.

Ve = D / T = 14.9 M / 3h = 5 kts
carteggio nautico, patente nautica entro 12 miglia, calcolo rotta vera, come risolvere i problemi di carteggio
problemi di carteggio, calcolo rotta vera, carteggio nautico oltre 12 miglia, patente nautica entro 12 miglia
esame carteggio nautico, patente nautica, come risolvere i problemi di carteggio, calcolo declinazione magnetica
dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, patente nautica, carteggio nautico, strumenti per esame carteggio nautico
Per ricavare la velocità propria da impostare, costruiamo il triangolo delle velocità e misuriamo la relativa velocità propria.

Vp = 4.2 kts
strumenti per esame carteggio nautico, esercizi carteggio nautico, soluzioni esercizi carteggio nautico, carteggio nautico capitaneria di porto
problemi di carteggio nautico, soluzioni problemi di carteggio nautico, calcolo rotta vera, esercizi carteggio patente nautica
patente nautica integrazione oltre 12 miglia, carteggio nautico capitaneria di porto, problemi di carteggio nautico, calcolo declinazione magnetica
esercizi carteggio nautico, problemi di carteggio, carta nautica 5D, patente nautica

Risultati dell'esercizio carteggio nautico

Vp = 4.2 kts
Loading...