Precauzioni all'ingresso e all'uscita dei porti. Navigazione in prossimità della costa e delle altre attività (nuoto, sci nautico, pesca subacquea ...

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
Genera nuova scheda random
Precauzioni all'ingresso e all'uscita dei porti. Navigazione in prossimità della costa e delle altre attività (nuoto, sci nautico, pesca subacquea ...
Una bandierina rossa con banda diagonale bianca posta su un galleggiante indica la presenza di:
a) un pericolo isolato.
b) attrezzi di pesca presenti in mare nel raggio di 100 metri dal segnale.
c) un subacqueo in immersione nel raggio di 50 metri dal segnale.
L'esercizio dell'attività di pesca sportiva (non subacquea) con l'unità da diporto:
a) è soggetto a limiti di età.
b) è vietato a meno di 500 metri da unità in attività di pesca professionale.
c) non ammette l'uso di fonti luminose notturne, senza alcuna eccezione.
Quali norme disciplinano i limiti di navigazione dalla costa e le prescrizioni relative all'atterraggio delle unità navali da diporto in spiaggia?
a) SOLAS e COLREG.
b) ordinanze dei locali Capi di Circondario Marittimo ai sensi dell'art. 81 del Codice della Navigazione.
c) Codice Internazionale dei Segnali e i Portolani.
Come sono segnalati i gavitelli esterni di delimitazione dei corridoi di lancio che consentono l'atterraggio e la partenza delle unità sulla spiaggia, durante la stagione balneare?
a) mediante bandiere bianche posizionate sui gavitelli esterni.
b) mediante bandiere rosse posizionate sui gavitelli esterni.
c) mediante bandiere rosse con banda obliqua bianca posizionate sui gavitelli esterni.
Salvo le ordinanze locali, di norma, in prossimità dell'ingresso di un porto:
a) diamo precedenza alle manovre delle navi di grande dimensioni.
b) di notte, i fanali in testata ai moli emettono luce fissa verde per via libera.
c) se con scarsa visibilità, segnaliamo la nostra presenza con 2 suoni brevi.
Qual è, di massima, la distanza minima dalle spiagge oltre la quale è possibile circolare, sostare o ancorarsi da parte di un'unità navale?
a) di massima 500 metri.
b) di massima 1.000 metri.
c) di massima 200 metri.
Salvo le ordinanze locali, volendo entrare in porto, verso quale fanale si deve condurre la propria unità?
a) verso il fanale verde.
b) verso il fanale rosso, in qualsiasi condizioni di moto effettivo.
c) verso il fanale verde o rosso, l’importante è ridurre la velocità e dare la precedenza alle unità in uscita.
In quali porti bisogna dare la precedenza alle unità che escono su quelle che entrano?
a) in tutti i porti in cui così stabilisca il regolamento dell'Autorità marittima.
b) in tutti i porti.
c) in nessun porto.
Per segnalare la propria posizione, il subacqueo in immersione notturna deve mostrare una boa munita di segnale luminoso che emetta lampi gialli visibili, a giro d'orizzonte, a una distanza:
a) non inferiore a 100 metri.
b) non inferiore a 200 metri.
c) non inferiore a 300 metri.
Accingendosi all'ingresso in un porto italiano, in navigazione notturna, e rilevando i fanali dell'imboccatura in modo che il verde sia sulla propria sinistra e il rosso sia sulla propria dritta:
a) si deve cambiare rotta perché si sta andando contro il molo foraneo.
b) ci si deve tenere sulla dritta in modo da non ostacolare l'eventuale uscita di altre unità.
c) è possibile procedere su questa rotta d'ingresso perché non si rilevano unità in uscita.
Correggi
Genera nuova scheda random
Loading...