Ormeggio, disormeggio e ancoraggio

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
I quiz qui di seguito sono solo una parte di quelli ufficiali per gli esami di patente nautica.
Per avere accesso ai set completi puoi registrarti alla pagina di login e acquistare un abbonamento.

Gratis

€ 0,00 / mese

 
  • Accesso a set limitati di quiz
  • Statistiche globali
   

Mensile

€ 10,00 / mese

 
  • Carteggio: tutte le soluzioni passo-passo entro e oltre 12 miglia
  • Quiz: accesso a tutti i quiz, simulazioni d'esame, schede random e statistiche avanzate
  • Navigazione waypoint: funzionalità avanzate (senza limiti di tempo)
  • Nessun rinnovo automatico

Base

€ 30,00 / 4 mesi

 
  • Carteggio: tutte le soluzioni passo-passo entro e oltre 12 miglia
  • Quiz: accesso a tutti i quiz, simulazioni d'esame, schede random e statistiche avanzate
  • Navigazione waypoint: funzionalità avanzate (senza limiti di tempo)
  • Nessun rinnovo automatico
Genera nuova scheda random
Ormeggio, disormeggio e ancoraggio
Per stare alla fonda con mare calmo su un fondale di 16 metri, quanta cima bisogna filare?
a) almeno 38 metri.
b) almeno 40 metri.
c) almeno 48 metri.
Quando viene utilizzato di massima l'ormeggio su di un ancora o a ruota?
a) in presenza di condimeteo particolarmente avverse.
b) negli specchi d'acqua caratterizzati da un adeguato spazio libero intorno.
c) con una quantità di catena tale da farla risultare a picco.
Un'unità si dice attraccata, quando:
a) risulta assicurata alla banchina mediante i cavi d'ormeggio.
b) ha filato un'ancora galleggiante.
c) è ancorata mediante due ancore, a distanza di sicurezza dalla banchina.
La parte inferiore, al centro delle marre, di un'ancora è denominata:
a) unghia.
b) scalmo.
c) diamante.
Quando è opportuno utilizzare la grippia e il grippiale prima di dare fondo all'ancora?
a) se si è costretti ad ancorare su un fondale roccioso o cosparso di relitti, ove l'ancora può restare incastrata.
b) se si è costretti ad ancorare su un fondo fangoso, ove l'ancora può penetrare molto.
c) se si è costretti ad ancorare su un fondo sabbioso o argilloso ove l'ancora può arare.
La gassa d'amante è un nodo:
a) utilizzato per unire due cavi aventi diverso diametro.
b) che si usa per accorciare una cima di ormeggio.
c) di grande tenuta, adatto per cavi di ormeggio.
L'ancora a ombrello, con le marre richiudibile, è generalmente è utilizzata:
a) da piccole unità, tra cui i battelli gonfiabili.
b) da unità di grandi dimensioni.
c) da unità a vela.
Le caratteristiche dell'ancora Rocna sono:
a) un'unica marra fissa, a forma di lama concava, dotata di un roll-bar che assicura che non si posi ribaltata sul fondale.
b) quattro marre mobili per essere utilizzata nelle manovre di affiancamento ad altre unità navali.
c) un'unica marra snodata con una forma ad aratro e lama convessa.
L'unità raffigurata può ritenersi correttamente ormeggiata?
Immagine quiz patente nautica
a) sì, perché i due traversini la tengono accostata alla banchina.
b) no, perché senza uno "spring" di prua e uno "spring" di poppa può muoversi lungo l'asse longitudinale.
c) no, perché ha bisogno della "grippia".
Di un'ancora si dice che speda se:
a) ha fatto presa sul fondo.
b) non tiene la presa sul fondo.
c) è sospesa sotto la prua.
Correggi
Genera nuova scheda random