Carteggio per patente nautica oltre 12 miglia | Carta 5D - 5

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
Alle ore 08h00m l'imbarcazione "Nausicaa" si trova sul punto A di coordinate geografiche GPS: Lat. 42° 50' N Long. 010° 00' E
Da tale posizione, l'unità si dirige a Punta Falcone, dove si deve arrivare alle ore 11h30m.
Alle ore 09h30m, al fine di verificare la presenza di elementi perturbatori del moto, l'imbarcazione stabilisce la sua posizione (punto B), attraverso l'osservazione dei seguenti rilevamenti:
Rilv = 130° del traliccio Monte Poppe (Ovest Portoferraio);
Rilv = 203° del Faro di Punta Polveraia.
Determinare la direzione corrente Dc.

Soluzione dell'esercizio di carteggio nautico

Dati dell'esercizio:

Punto A (08:00): Lat. 42°50' N Long. 010°00' E

Punto B (09:30):
• Rilv = 130° del traliccio Monte Poppe
• Rilv = 203° del Faro di Punta Polveraia
Richieste dell'esercizio:

Dc ?
Andiamo a individuare il punto A, che sarà all'intersezione di un meridiano e un parallelo già segnati sulla carta.
dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, compasso squadretta carta nautica, come risolvere i problemi di carteggio, calcolo declinazione magnetica
A questo punto misuriamo la distanza tra il punto A e Punta Falcone per trovare la velocità propria impostata alla partenza, tenendo presente che si vuole percorrere la distanza in 3h 30m.

T = 3h 30m = 3.5 h
D = 22.7 M
Vp = D / T = 22.7 M / 3.5 h = 6.5 kts
soluzioni esercizi carteggio nautico, patente nautica integrazione oltre 12 miglia, problemi di carteggio, dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti
patente nautica, soluzioni esercizi carteggio nautico, carta nautica 5D, dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti
carteggio nautico oltre 12 miglia, come studiare carteggio nautico, calcolo rotta vera, problemi di carteggio nautico
problemi di carteggio, calcolo declinazione magnetica, soluzioni esercizi carteggio nautico, soluzioni problemi di carteggio nautico
Ora possiamo andare a trovare il punto B all'intersezione dei rilevamenti veri dati.
carteggio nautico capitaneria di porto, compasso squadretta carta nautica, patente nautica oltre 12 miglia, soluzioni problemi di carteggio nautico
patente nautica integrazione oltre 12 miglia, come studiare carteggio nautico, strumenti per esame carteggio nautico, compasso squadretta carta nautica
dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, calcolo rotta vera, carteggio nautico, esercizi carteggio patente nautica
compasso squadretta carta nautica, soluzioni esercizi carteggio nautico, carta nautica 5D, carteggio nautico capitaneria di porto
In base al tempo trascorso tra il punto nave A e punto nave B (cioè 1h 30m), scaliamo la velocità propria calcolata in precedenza e tracciamo il relativo vettore lungo la retta verso Punta Falcone. In seguito misuriamo la direzione della corrente dopo aver costruito il triangolo delle velocità.

T = 1h 30 min = 1.5 h
Vp, basata su 1h 30m = Vp × 1.5 = 9.75 kts

Dc = 292°
calcolo deviazione magnetica, problemi di carteggio nautico, esercizi carteggio patente nautica, calcolo declinazione magnetica
patente nautica integrazione oltre 12 miglia, esercizi carteggio nautico, soluzioni esercizi carteggio nautico, soluzioni problemi di carteggio nautico
esercizi carteggio patente nautica, calcolo rotta vera, esame carteggio nautico, patente nautica integrazione oltre 12 miglia

Risultati dell'esercizio carteggio nautico

Dc = 292°