Carteggio per patente nautica oltre 12 miglia | Carta 5D - 41

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
Alle ore 10h00m ci troviamo sul punto A che si trova sul rilevamento vero Rilv = 320° del fanale rosso del porto di Castiglione della Pescaia alla distanza di 1 miglio nautico. Stiamo navigando con prora vera Pv = 253° e velocità propulsiva Vp = 5 kn.
In zona è presente un vento di Libeccio che provoca uno scarroccio di 7° e una variazione di velocità di -1 nodo.
Determinare la posizione del punto nave B alle ore 12h00m tenendo conto dell'effetto del vento.

Soluzione dell'esercizio di carteggio nautico

Dati dell'esercizio:

Punto A (10:00): 1 M sul Rilv = 320° del fanale rosso del porto di Castiglione della Pescaia

Pv = 253°; Vp = 5 kts

Lsc = 7° dovuto al vento di Libeccio.
ΔV = -1 kts dovuto al vento di Libeccio.
Richieste dell'esercizio:

Pn, B 12:00 ?
Individuiamo il punto A sulla carta.
problemi di carteggio nautico, esercizi carteggio nautico, come risolvere i problemi di carteggio, esame carteggio nautico
problemi di carteggio, esame carteggio nautico, calcolo declinazione magnetica, compasso squadretta carta nautica
carteggio nautico oltre 12 miglia, esercizi carteggio nautico, strumenti per esame carteggio nautico, patente nautica entro 12 miglia
soluzioni esercizi carteggio nautico, patente nautica, soluzioni problemi di carteggio nautico, calcolo rotta vera
Calcoliamo la rotta vera a partire dal dato di prora vera e di scarroccio. Il Libeccio soffia da SW e, rispetto alla nostra prora vera, provoca uno scarroccio dell'imbarcazione a dritta. Di conseguenza lo scarroccio sarà (+).

Rv = Pv + ( ± Lsc ) = 253° + 7° = 260°
come studiare carteggio nautico, problemi di carteggio nautico, dove trovare soluzioni carteggio nautico senza limiti, soluzioni esercizi carteggio nautico
soluzioni problemi di carteggio nautico, patente nautica, calcolo rotta vera, come risolvere i problemi di carteggio
A questo punto ricaviamo la velocità effettiva e calcoliamo la distanza percorsa in 2 ore.

Ve = Vp + ΔV = 5 kts - 1 kts = 4 kts

T = 2 h

D = Ve × T = 4 kts × 2 h = 8 M

Riportiamo la distanza su carta e ricaviamo il punto nave B delle 12:00.
carteggio nautico capitaneria di porto, esame carteggio nautico, patente nautica integrazione oltre 12 miglia, problemi di carteggio nautico
calcolo declinazione magnetica, compasso squadretta carta nautica, carteggio nautico, patente nautica entro 12 miglia

Risultati esercizio carteggio nautico

Pn, B 12:00: Lat. 42°43',5 N Long. 010°42',9 E
Loading...