VISITA IL NOSTRO E-SHOP

Motore

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
Genera nuova scheda random
Motore
Il motore diesel si spegne subito dopo l'accensione; la causa può essere:
a) presenza di aria nella pompa di iniezione.
b) i cilindri sono ovalizzati.
c) il combustibile è di qualità scadente.
Il motore entrobordo non si mette in moto e le luci sul pannello si spengono al momento dell'avviamento: la causa potrebbe essere:
a) presenza di acqua nel circuito di alimentazione.
b) il carburatore o gli iniettori sono sporchi.
c) le batterie sono completamente scariche.
Calcolato il consumo teorico per una certa navigazione, secondo una buona regola marinara si aggiunge almeno il 30% a causa:
a) di eventuali elementi perturbatori del moto (vento e/o corrente).
b) dell’avanzamento ridotto dell’elica rispetto al passo.
c) del maggior consumo del motore, di qualsiasi tipo, rispetto a quello pubblicizzato dal costruttore.
Nell’impianto elettrico di un motore marino:
a) il motorino di avviamento non necessita di alimentazione dalla batteria.
b) il sistema di accensione esiste solo nei motori a scoppio.
c) la batteria non è un accumulatore di energia elettrica.
Determinare, con la dovuta approssimazione, la quantità di carburante (comprensiva del 30% relativa alla riserva) necessaria ad un’unità navale da diporto per compiere una navigazione in sicurezza in un tempo di 5 ore, conoscendo il consumo orario (32 litri/h) del motore installato a bordo.
a) 185 litri.
b) 208 litri.
c) 160 litri.
Per "S drive" si intende:
a) il piedino all’interno del quale si trovano due ingranaggi conici che trasmettono il moto dal motore all’elica, utilizzato sulle barche a vela in luogo della linea d'asse.
b) il tubo di scarico dell'acqua di raffreddamento.
c) il circuito di alimentazione degli iniettori.
Il motore, se in folle, rimane acceso e, se in marcia, si ferma. Perchè?
a) l'elica si è rotta.
b) il carburatore è sporco.
c) l'elica si è bloccata.
Essendo noti i dati relativi alla lunghezza del percorso da effettuare (54 miglia nautiche), la velocità di crociera (18 nodi) ed il corrispondente consumo orario (30 l/h), determinare la quantità di carburante relativa alla riserva che dovrà essere imbarcata a bordo di un’unità navale.
a) 27 litri.
b) 9 litri.
c) 65 litri.
Quale parte degli organi di trasmissione di un motore entro bordo è indicata dalla freccia?
Immagine quiz patente nautica
a) astuccio.
b) invertitore/riduttore.
c) asse.
Per calcolare correttamente la quantità di carburante da imbarcare sulla mia unità devo moltiplicare:
a) il consumo orario per le ore di navigazione e aggiungere il 30%.
b) il consumo orario per le miglia da percorrere e aggiungere il 30%.
c) il consumo orario per la velocità (nodi) e aggiungere il 30%.
Correggi
Genera nuova scheda random
Loading...