Leggi e regolamenti

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
Genera nuova scheda random
Leggi e regolamenti
Le disposizioni della disciplina della navigazione delle unità da diporto contenute nel codice della nautica sono completate:
a) dal Regolamento di attuazione al codice della nautica.
b) dal Codice civile.
c) dalle disposizioni speciali.
Il comandante dell'unità navale che in caso di urto non dia nei limiti del possibile alle altre unità le notizie necessarie per l'identificazione della propria imbarcazione:
a) è punito con la revoca della patente nautica.
b) è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di 206,00 Euro.
c) è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 1.032,00 Euro a 6.197,00 Euro.
Quale tra queste condotte costituisce un illecito amministrativo?
a) non ottemperare agli ordini impartiti dalla competente Autorità marittima, ai sensi dell'art. 70 Codice della Navigazione, omettendo di cooperare con i mezzi di cui si dispone, al soccorso di un'altra unità navale.
b) salvo che il fatto costituisca violazione della normativa sulle aree marine protette, l'utilizzo di un'unità da diporto non osservando una disposizione di legge o di regolamento in materia di sicurezza della navigazione.
c) tentare il salvataggio nei confronti di un'altra unità navale in pericolo di perdersi qualora non comporti grave rischio per l'unità soccorritrice.
Ai sensi del Codice della Navigazione, cosa si intende per denuncia di avvenimenti straordinari?
a) la dichiarazione che il comandante dell'unità è tenuto a presentare al Comandante del porto o all'Autorità consolare del porto di scalo quando, durante il viaggio, si siano verificati eventi straordinari relativi all'unità. navale o alle persone presenti a bordo.
b) la dichiarazione che il comandante dell'unità è tenuto a presentare al Comandante del porto o all'Autorità consolare del porto di scalo quando, durante il viaggio si siano avvistati cetacei di particolari dimensioni.
c) la dichiarazione che il comandante dell'unità è tenuto a presentare al Comandante del porto o all'Autorità consolare del porto di scalo quando durante il viaggio siano state incontrate perturbazioni meteorologiche di fortissima entità.
Le linee di base hanno la funzione di:
a) segnare il limite interno da cui si misura la fascia di mare territoriale.
b) delimitare aree di mare in cui è vietata la navigazione o un'attività.
c) delimitare tutte quelle aree del mare assoggettate alle specifiche regolamentazioni marittime.
In mancanza di specifiche disposizioni, alla navigazione delle unità da diporto si applicano:
a) le disposizioni del Codice della navigazione.
b) dalle disposizioni del Codice civile.
c) le disposizioni della Marina Militare.
In caso di violazioni da parte di una unità in leasing di disposizioni in materia di navigazione che prevedono sanzioni pecuniarie:
a) l'utilizzatore a titolo di leasing dell'unità è obbligato in solido con l'autore delle violazioni, se persona diversa.
b) il proprietario dell'unità (soggetto finanziatore del leasing) è tenuto al pagamento.
c) le sanzioni sono suddivise tra il proprietario dell'unità e l'utilizzatore in leasing.
In caso di leasing nautico:
a) l'utilizzatore condivide la responsabilità del comando con il proprietario.
b) l'utilizzatore assume in toto la responsabilità del comando.
c) la responsabilità del comando è stabilita dal contratto di leasing.
Avvenuto un urto tra unità navali:
a) il comandante di ciascuna, è tenuto a prestare soccorso esclusivamente a quella più vicina, al suo equipaggio.
b) il comandante dell'unità navale più grande, è tenuto a prestare soccorso a tutte le altre, al loro equipaggio.
c) il comandante di ciascuna è tenuto a prestare soccorso alle altre, al loro equipaggio ed ai loro passeggeri, qualora ciò non comporti grave pericolo per la sua unità navale e per le persone che sono a bordo.
In caso di ritrovamento in spiaggia di natanti, motori marini, ecc.:
a) si segnala il ritrovamento telefonando al numero 115.
b) si presenta denuncia alla stazione dei Carabinieri.
c) si presentata apposita denuncia all'Autorità marittima locale.
Correggi
Genera nuova scheda random
Loading...