Tipi di visite e loro periodicità

Torna alla lista degli argomenti
Genera nuova scheda random
Tipi di visite e loro periodicità
Superata la prima scadenza del certificato di sicurezza, ogni quanti anni deve essere sottoposta a visita un'imbarcazione da diporto ai fini del rinnovo del certificato medesimo?
a) 8 anni.
b) 5 anni.
c) 10 anni.
Il certificato di sicurezza di un'unità da diporto:
a) riporta il certificato di stazza per le imbarcazioni non omologate.
b) è rinnovato con cadenza annuale.
c) è rinnovato in occasione delle visite periodiche.
I natanti da diporto sono soggetti al rilascio del certificato di sicurezza?
a) sì, ogni 3 anni.
b) sì, ogni 5 anni.
c) no, non sono soggetti.
Un'imbarcazione da diporto munita di Marcatura CE, è soggetta a visite:
a) periodiche ed occasionali.
b) biennali e finali.
c) biennali.
Un'unità da diporto munita di marcatura CE classe B effettua la prescritta visita periodica dopo:
a) 10 anni dalla data di immatricolazione; le successive ogni 5 anni.
b) 8 anni dalla data di immatricolazione; le successive ogni 5 anni.
c) 10 anni dalla data di costruzione; le successive ogni 8 anni.
Il certificato di sicurezza per imbarcazioni da diporto è rilasciato:
a) dall'Ufficio dove l'unità è iscritta.
b) dalla ditta costruttrice.
c) dall'Organismo notificato ovvero autorizzato.
Nel corso della visita iniziale di sicurezza, l'Organismo notificato:
a) rilascia la licenza di esercizio RTF.
b) determina il numero massimo delle persone trasportabili.
c) rilascia la Licenza di Navigazione.
Le unità da diporto sono soggette alle visite periodiche di sicurezza?
a) no, solo le imbarcazioni da diporto.
b) sì, solo i natanti da diporto.
c) no, solo le imbarcazioni e le navi da diporto.
Può l'Autorità marittima del luogo dove si trova l'unità da diporto convalidare il certificato di sicurezza?
a) sì, purché autorizzata dall'Autorità marittima del luogo di iscrizione dell'unità da diporto medesima.
b) no, può farlo soltanto l'Autorità marittima del luogo ove l'unità è iscritta.
c) sì, dandone notizia all'Autorità marittima di iscrizione dell'unità.
L'imbarcazione da diporto iscritta è sottoposta a visita occasionale:
a) quando l'unità stessa viene iscritta in un registro straniero.
b) quando l'unità stessa deve affrontare una navigazione di trasferimento.
c) quando se ne verifica la necessità.
Correggi
Genera nuova scheda random
Loading...