Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Teoria della nave e strutture principali

Nodi marinari
Impara con noi a realizzare i nodi marinari più utili a bordo!
Visita la pagina e scoprili passo dopo passo.


Trovi utile Nauticando.net? Dona al progetto.
Nomenclatura parti delle imbarcazioni

Studia la nomenclature delle parti
delle imbarcazioni e delle vele

Per registrare e rivedere le statistiche dei quiz svolti e dei progressi, è necessario effettuare il
Login
Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Teoria della nave e strutture principali
La battagliola è:
a) un'apertura praticata in coperta.
b) un punto specifico della murata ove appoggiare i parabordi tutte le volte che si esegue l'ormeggio di fianco.
c) una sorta di ringhiera laterale per aiutare il passaggio tra poppa e prora.
Quale affermazione, tra le seguenti, è corretta:
a) l'insieme di draglie e candelieri costituisce la battagliola a protezione del camminamento per il passaggio tra poppa e prora.
b) la stazza esprime il peso totale della nave.
c) l'opera viva è la parte emersa dello scafo.
Lo scafo di un'unità da diporto è la:
a) sezione maestra dell'opera morta.
b) sezione maestra dell'opera viva.
c) struttura che costituisce il guscio dell'unità.
La "losca" è:
a) un foro per il quale passa la catena dell'ancora quando viene dato fondo.
b) un'apertura, ricavata nella poppa, per la quale passa l'asse del timone.
c) la parte più bassa dello scafo, immediatamente al di sotto del motore, dove si raccolgono eventuali perdite di fluidi.
Il beccheggio è l'oscillazione dell'unità intorno al suo asse:
a) trasversale.
b) longitudinale.
c) verticale.
La parte strutturale della poppa, alla quale si incardina il timone, è:
a) il dritto di poppa.
b) la losca del timone.
c) il ginocchio di poppa.
Le strutture verticali, che suddividono internamente lo scafo, sono:
a) le murate.
b) le paratie.
c) il pagliolato.
In base alle prestazioni nautiche dei principali tipi di scafo, si può affermare che lo scafo:
a) con carena a "V" offre scarse prestazioni in termini di velocità.
b) dislocante offre le migliori prestazioni in termini di stabilità di rotta.
c) a carena tonda è noto anche come scafo cosiddetto planante.
La carena altro non è che:
a) l'opera viva.
b) la parte esterna dello scafo.
c) l'opera morta.
Una sovrastruttura è quella parte della nave che si eleva al di sopra del:
a) pagliolato.
b) paramezzale.
c) ponte di coperta nel caso di unità con unico ponte.
Correggi
Ricarica la scheda
Per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito web utilizza i cookie. Accettando di utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi il loro utilizzo. Puoi eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa per i cookie.
Accetto