Quiz patente nautica oltre 12 miglia - Simulazione d'esame

Nuova simulazione
Simulazione d'esame
Parte base per patenti entro le 12 miglia dalla costa
Un'elica si definisce sinistrorsa quando, guardando la poppa dall'esterno, le pale girano in senso:
a) antiorario nella marcia avanti.
b) antiorario nella marcia indietro.
c) orario nella marcia avanti.
La freccia nell'unità rappresentata in figura indica il:
Immagine quiz patente nautica entro le 12 miglia
a) mascone.
b) giardinetto.
c) dritto di prora.
Il principale difetto, in termini di sicurezza, di un motore a benzina è:
a) l'accumulo di vapori di benzina nel vano motore.
b) la minore volatilità della benzina rispetto al gasolio.
c) le esalazioni di vapori di benzina dal tubo di scarico.
Nel motore diesel l'accensione della miscela aria-combustibile avviene:
a) il combustibile, essendo iniettato in camera di combustione, si autoaccende quando raggiunge temperature elevatissime.
b) con lo spinterogeno.
c) grazie all'innesco dato dalle candelette.
In caso di falla irreparabile a bordo, il Comandante lancia via radio il:
a) PAN PAN e mette l'equipaggio alle pompe di sentina.
b) SECURITE' ed aspetta i soccorsi.
c) MAYDAY ed opera per la salvezza delle persone a bordo.
Secondo il Regolamento per la sicurezza della navigazione da diporto, quante boette fumogene deve avere un'imbarcazione da diporto che si trovi in navigazione entro le 3 miglia dalla costa?
a) 2.
b) 3.
c) 1.
Il certificato di sicurezza di un'unità da diporto:
a) riporta il certificato di stazza per le imbarcazioni non omologate.
b) è rinnovato con cadenza annuale.
c) è rinnovato in occasione delle visite periodiche.
Su un'unità con a bordo 4 persone, abilitata al trasporto di 8 persone, quante cinture di salvataggio devono essere presenti?
a) 12.
b) 8.
c) 4.
La "nave raggiungente" si riconosce di notte perché:
a) si trova nel raggio del fanale di via di quella che la precede.
b) raggiunge un'altra nave su una rotta di collisione.
c) si trova nel raggio del fanale di coronamento di quella che la precede.
Salvo ordinanze locali, a che distanza dall'ingresso del porto è buona norma ridurre la velocità di un'imbarcazione da diporto?
a) dipende dalle dimensioni della nostra unità da diporto.
b) a 1000 metri.
c) a 500 metri.
Quali unità da diporto al posto dei fanali regolamentari di navigazione possono utilizzare di notte una torcia bianca?
a) le unità da diporto che navigano con velocità inferiore a 10 nodi.
b) i natanti da diporto a motore di lunghezza fuori tutto inferiore a 7,5 metri.
c) i natanti da diporto a vela di lunghezza inferiore a 7 metri.
La parte superiore di un'ancora, dotata di foro al quale assicurare la catena, è conosciuta sotto il nome di:
a) marra.
b) cicala.
c) grillo.
Con riferimento alla classica ancora ammiragliato e alle sue componenti, è possibile affermare che:
a) la patta è l'estremità ricurva del ceppo.
b) quando armata, il ceppo bloccato a mezza corsa rimane perpendicolare al fuso ed alle marre.
c) la cicala è l'estremità inferiore dell'ancora.
Le informazioni contenute nel Meteomar sono aggiornate ogni:
a) 12 ore.
b) 4 ore.
c) 6 ore.
Il Libeccio spira da:
a) 135 gradi.
b) 225 gradi.
c) 315 gradi.
Per convenzione si dice che i paralleli sono:
a) 180, incluso l'equatore; non uno di meno.
b) 180, incluso l'equatore; non uno di più.
c) 180, di cui 90 contati di grado in grado dall'equatore (zero gradi) al polo Nord e altrettanti 90 contati di grado in grado dall'equatore (zero gradi) al polo Sud, però possiamo tracciarne infiniti.
Al 90esimo grado di latitudine, il parallelo è espresso:
a) non è espresso a tale latitudine.
b) con un circolo.
c) con un punto.
Una nave in navigazione a 19 nodi effettivi, in 15 minuti percorrerà:
a) 4,25 miglia.
b) 4,75 miglia.
c) 4,50 miglia.
Una nave in navigazione a 15 nodi effettivi, in 35 minuti percorrerà:
a) 8,25 miglia.
b) 8,75 miglia.
c) 7,75 miglia.
1 Kw equivale a:
a) 1,43 Cv.
b) 1,34 Cv.
c) 1,36 Cv.
Vai all'integrazione
Nuova simulazione
Integrazione per le patenti oltre le 12 miglia dalla costa
Al diminuire del peso della nave, come variano il volume di carena e la riserva di galleggiabilità?
a) al diminuire del peso della nave, aumenta il volume di carena e rimane costante la riserva di galleggiabilità.
b) al diminuire del peso della nave, non varia il volume di carena ma diminuisce la riserva di galleggiabilità.
c) al diminuire del peso della nave, diminuisce il volume di carena e aumenta la riserva di galleggiabilità.
Qual è l'effetto prodotto sulla stabilità dai carichi sospesi, solidi, scorrevoli che siano liberi di muoversi?
a) i carichi liquidi e scorrevoli aumentano la stabilità, mentre i carichi sospesi sono ininfluenti.
b) i carichi liquidi con specchio libero aumentano la stabilità, mentre i carichi solidi e scorrevoli sono ininfluenti.
c) i carichi sospesi, solidi, scorrevoli, i quali a bordo siano liberi di muoversi, riducono la stabilità.
Da cosa è generato un incendio di classe B?
a) da apparecchiature elettriche in tensione.
b) da gas infiammabili.
c) da liquidi infiammabili.
In genere, sul punto di passaggio del fronte caldo:
a) la pressione cade rapidamente.
b) la pressione rimane stazionaria.
c) la temperatura si abbassa rapidamente.
In presenza di aria stabile, le nubi sono:
a) basse.
b) stratificate.
c) a sviluppo verticale.
Si parla di nube quando:
a) la condensazione del vapore acqueo nell'aria si verifica dai 15 metri in su e l'ammasso delle particelle in sospensione è nettamente visibile.
b) la condensazione del vapore acqueo nell'aria si verifica dai 100 metri in su e l'ammasso delle particelle in sospensione è nettamente visibile.
c) la visibilità è tale da poter riconoscere completamente un oggetto noto posto a più di 1 km di distanza dall'osservatore.
In genere, nella zona che precede un fronte caldo:
a) la pressione aumenta rapidamente.
b) si ha pioggia intermittente.
c) la pressione cade rapidamente.
La direzione del moto orizzontale del vento al suolo è la risultante della forza di Coriolis e della forza di attrito?
a) sì, perchè sono le uniche forze esistenti in natura.
b) sì, ma anche della forza di gradiente barico e della forza centrifuga e tutte le forze entrano in gioco secondo una concatenazione di eventi prestabilita dalle stesse forze.
c) no, bensì della sola forza di Coriolis.
Dati di navigazione: Pb 200°; declinazione 3° E; deviazione 1° W. Si deve determinare la Pv.
a) Pv = 200° + (- 1°) + (+ 3°) = 202°.
b) Pv = 200° + (+ 1°) + (+ 3°) = 204°.
c) Pv = 200° - (+ 3°) + (+ 1°) = 198°.
Si naviga per ortodromia (indicare l'affermazione corretta) per:
a) seguire la rotta più facile.
b) contrastare deriva e scarroccio.
c) abbreviare il percorso.
In navigazione con rotta Rv = 125°. Si nota la presenza di un vento di Grecale che si valuta causi un angolo di scarroccio di 8°. Ricavare la prora Pv da assumere per mantenere la rotta suddetta.
a) Pv = 125°.
b) Pv = 117°.
c) Pv = 133°.
Siamo in navigazione notturna in mare aperto; riconosciamo la stella polare al nostro traverso sinistro e stimiamo un'altezza di circa 15° sulla nostra linea d'orizzonte:
a) stiamo navigando in direzione W a basse latitudini.
b) stiamo navigando in direzione E a basse latitudini.
c) stiamo navigando in direzione E ad alte latitudini.
Quale strumento, tra quelli elencati, è obbligatorio tenere nella cassetta del pronto soccorso?
a) 1 laccio emostatico.
b) 1 termometro.
c) 1 bisturi sterile.
Correggi
Nuova simulazione