Portolano, elenco dei fari e segnali da nebbia

Genera nuova scheda random
Portolano, elenco dei fari e segnali da nebbia
Il segnale AISM - IALA regione A, come rappresentato in figura a fianco, è un segnale cardinale che:
Immagine quiz patente nautica entro e oltre le 12 miglia
a) indica di passare a Ovest dello stesso perché il pericolo è ad Est.
b) indica di passare a Est dello stesso perché il pericolo è ad Ovest.
c) indica di passare a Nord dello stesso perché il pericolo è a Sud.
Qual è la "portata" del faro indicata sulla carta nautica, edita dall'I.I.M.M., rappresentante i mari italiani?
a) sempre la portata geografica.
b) sempre la portata luminosa.
c) la portata nominale.
L'impiego dei segnali cardinali è associato:
a) al "senso convenzionale del segnalamento".
b) alle direzioni cardinali ed i colori sono il rosso o il verde.
c) alla bussola ed i colori sono il nero ed il giallo.
Nella caratteristica del faro, il "periodo" è l'intervallo di tempo:
a) tra due eclissi successive.
b) tra due lampi successivi.
c) durante il quale si ripete ciclicamente la sequenza di lampi ed eclissi della caratteristica del faro.
La portata geografica è la:
a) portata luminosa in un'atmosfera omogenea con "visibilità meteorologica" di 10 miglia.
b) massima distanza alla quale è visibile la luce.
c) distanza alla quale la luce di un faro può essere vista in relazione alla curvatura della Terra e all'altezza dell'osservatore.
Il fanale sulla mia sinistra, uscendo dal porto di Barcellona, è di colore:
a) verde.
b) rosso.
c) bianco.
Cosa significa la seguente indicazione "F.r. 18M" per un faro?
a) faro isofase con altezza di 18 m sul livello del mare.
b) faro a luce fissa di colore rossa con portata nominale di 18 miglia.
c) faro lampeggiante con lampeggio ad intervalli regolari di altezza e portata nominale pari a 18 miglia.
L'abbreviazione in inglese "Oc (3) W 5s", che si trova nell'elenco dei Fari e segnali da nebbia edito in Italiano dall'I.I.M.M., significa:
a) intermittente bianco, periodo 5 secondi.
b) occultato bianco per 5 secondi (in ogni periodo)
c) 1 lampo bianco, periodo 5 secondi.
I segnali cardinali indicano:
a) il settore dal quale provengono, in genere, le avverse condimeteo in quella zona.
b) le zone interdette alla navigazione.
c) il lato ove è presente un pericolo e, di conseguenza, dove poter navigare in sicurezza.
Tra gli aspetti più distintivi di fari e fanali, normalmente:
a) i fari segnalano le testate dei moli.
b) i fanali producono luce di grande portata.
c) i fari permettono il riconoscimento costiero, i fanali segnalano opere portuali, pericoli vari e punti costieri di secondario interesse.
Correggi
Genera nuova scheda random
Loading...