Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Portolano, elenco dei fari e segnali da nebbia


Vuoi familiarizzare con strumenti e metodi di carteggio nautico?
Vai alla pagina Carteggio Nautico e scopri con noi esercizi e soluzioni grafiche.


Trovi utile Nauticando.net? Dona al progetto.

Studia i segnalamenti marittimi ottici

Per registrare e rivedere le statistiche dei quiz svolti e dei progressi, è necessario effettuare il
Login
Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Portolano, elenco dei fari e segnali da nebbia
Riguardo ai segnalamenti diurni:
a) le mede sono aste piazzate sui promontori come punti cospicui.
b) i dromi sono galleggianti parallelepipedi, spesso muniti di miraglio.
c) i gavitelli sono galleggianti romboidali, per segnalazioni temporanee.
A proposito di segnalamento marittimo AISM - IALA, una luce bianca, isofase, intermittente o a lampi lunghi o riproducente la lettera A (Alfa) dell'alfabeto Morse, è un segnale:
a) di pericolo isolato.
b) cardinale.
c) di acque sicure.
In mare esistono i semafori?
a) si.
b) solo in prossimità delle piattaforme marine.
c) no.
Con riferimento alla luce emessa da un segnalamento:
a) è possibile emettere luci di colore differenziato per dati settori di visibilità.
b) la luce verde viene impiegata dalla nave per segnalare il diritto di precedenza nei canali navigabili.
c) la luce verde viene indicata nell'abbreviazione italiana con G.
Faro e fanale differiscono:
a) per il diametro in pollici della sorgente luminosa.
b) per la portata nominale.
c) per il colore della luce.
La meda è:
a) un tipo di faro.
b) una costruzione o un palo fisso sul fondo del mare che emerge.
c) una boa.
Con riferimento alla portata di un segnalamento:
a) se la nominale è superiore alla geografica, si avvisteranno le "spazzate" di luce sopra l'orizzonte.
b) la portata nominale è quella luminosa, in un'atmosfera con visibilità meteorologica di 10 miglia.
c) la portata geografica dipende dall'altezza della sorgente e dall'intensità della luce.
A proposito di segnalamento marittimo AISM - IALA, una luce bianca, a lampi durata della luce inferiore a quella dell'eclisse), è un:
a) segnale speciale.
b) segnale di pericolo isolato.
c) segnale di acque sicure.
L'eventuale miraglio del segnale di acque sicure è costituito da:
a) due sfere nere sovrapposte.
b) due sfere rosse sovrapposte.
c) una sfera rossa.
Il miraglio del segnale cardinale Nord è costituito da:
a) due coni sovrapposti con i rispettivi vertici rivolti verso l'alto.
b) due coni sovrapposti con i rispettivi vertici rivolti verso il basso.
c) due coni sovrapposti uniti per le rispettive basi.
Correggi
Ricarica la scheda
Per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito web utilizza i cookie. Accettando di utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi il loro utilizzo. Puoi eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa per i cookie.
Accetto