Navigazione in prossimità della costa - Ancore e ancoraggi


Studia il codice delle bandiere

Torna alla lista degli argomenti
Genera nuova scheda random
Navigazione in prossimità della costa - Ancore e ancoraggi
Il ferro a grappino è:
a) un gancio per le vele.
b) un ancorotto per piccole imbarcazioni.
c) un tipo di ancora di emergenza.
In quali porti bisogna tenere la dritta sia entrando sia uscendo?
a) in nessun porto.
b) in tutti, eccetto Genova.
c) nei porti come disciplinato con ordinanza dell'Autorità marittima.
È possibile l'uso della rete a circuizione per l'esercizio della pesca sportiva con unità da diporto?
a) sì, per la pesca sportiva in ore notturne.
b) sì, per la pesca sportiva in ore diurne.
c) no, non è possibile.
Un natante che sia dotato di vela, la cui superficie sia non superiore a 4 metri quadrati, può navigare:
a) entro 1 miglio dalla costa.
b) entro 2 chilometri dalla costa.
c) entro mille metri dalla costa
Com'è denominata la parte dell'ancora che fa presa sul fondo?
a) marra.
b) diamante.
c) fuso.
In quali porti bisogna dare la precedenza alle unità che escono su quelle che entrano?
a) in tutti i porti in cui così stabilisca il regolamento dell'Autorità marittima.
b) in tutti i porti.
c) in nessun porto.
Quale ancora, tra quelle sotto elencate, è un'ancora a marre articolate?
a) l'ancora Grappino.
b) l'ancora Danforth.
c) l'ancora Bruce.
Salvo ordinanze locali, a quale velocità è buona norma entrare in porto?
a) 4 nodi per le unità a motore e 2 nodi per le unità a vela.
b) 3 nodi.
c) in base al tempo, alla visibilità ed alle dimensioni dell'unità, ad una velocità compresa tra 4 nodi e 10 nodi.
Se un'ancora non tiene, si dice che:
a) sta arando.
b) fa testa.
c) sta agguantando.
Salvo ordinanze locali, è possibile entrare in porto navigando a vela?
a) sì, ma riducendo la velatura in modo da sviluppare un'andatura ridotta.
b) sì, è sempre possibile.
c) no, non è possibile.
Correggi
Genera nuova scheda random
Loading...