Navigazione costiera


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Navigazione costiera
Il punto nave ricavato con il metodo della navigazione "costiera":
a) considera lo scarroccio ma non la deriva.
b) stima la posizione della nave ad un dato istante in quanto occorre un secondo luogo di posizione.
c) determina la posizione con sufficiente precisione; è quindi affidabile per il prosieguo della navigazione.
Se sono a Nord del faro, significa che lo rilevo per:
a) 180 gradi.
b) 360 gradi.
c) Non vi sono elementi sufficienti per dirlo.
Quale tra le seguenti alternative di risposta cita un punto cospicuo?
a) allineamento.
b) cerchio capace.
c) campanile.
Sono a Sud-Ovest del Faro della Meloria; significa che lo rilevo per:
a) 225 gradi.
b) 045 gradi.
c) 135 gradi.
Un luogo di posizione:
a) è un insieme di punti che godono tutti di una determinata proprietà nello stesso istante e che tale proprietà deve essere misurabile.
b) è la posizione in cui si trova l'unità in un dato preciso istante.
c) è un insieme di tutti i riferimenti facilmente individuabili sia sulla carta sia in mare durante la navigazione.
Si può determinare il punto nave effettivo rilevando 2 torri allineate?
a) sì, ma ho bisogno di almeno un altro luogo di posizione.
b) no, perchè non abbiamo il GPS.
c) sì, ho la certezza del punto nave quando rilevo l'allineamento.
Rilevamento polare a 90 gradi e traverso:
a) coincidono sempre.
b) coincidono solo se Pv e Rv coincidono.
c) coincidono solo se Pv e Rv, Vp e Ve coincidono.
Sono sul Rlv 225 gradi del faro; significa che lo rilevo per:
a) Nord-Est.
b) Sud-Ovest.
c) Sud-Est.
Sono sul Rlv 270 gradi del faro; significa che sono:
a) a Est del faro.
b) a Ovest del faro.
c) non vi sono elementi sufficienti per dirlo.
Sono a Est del faro; significa che lo rilevo per:
a) 180 gradi.
b) 90 gradi.
c) 270 gradi.
Correggi
Ricarica la scheda