Funzionamento dei motori endotermici

Caratteristiche e parti del motore

Studia le caratteristiche dei motori

Torna alla lista degli argomenti
Genera nuova scheda random
Funzionamento dei motori endotermici
Lo scambiatore di calore in un motore marino:
a) permette il raffreddamento dell'asse portaelica dell'unità mediante acqua pompata dall'esterno.
b) fa parte del circuito diretto di raffreddamento del motore dove scorre l'acqua pompata dall'esterno.
c) serve per raffreddare il fluido presente nel circuito chiuso mediante l'acqua pompata dall'esterno.
Relativamente ad un motore fuoribordo, bisogna sapere che:
a) regolando con il "TRIM" il piede verso l'alto si determina un'elevazione della prora rispetto alla superficie del mare.
b) i cilindri sono raffreddati ad aria.
c) il blocco dell'elica causa la rottura dell'albero di trasmissione orizzontale.
I motori diesel possono essere:
a) solo a due tempi.
b) solo a quattro tempi.
c) sia a due che a quattro tempi.
La linea d'asse è:
a) quella linea longitudinale solitamente chiamata carena.
b) un insieme di organi meccanici.
c) la linea che divide l'opera viva e l'opera morta.
Se girando la chiave d'avviamento il motore diesel gira ma non parte, le cause dirette possono essere:
a) il motorino di avviamento è andato in cortocircuito.
b) l'anticipo dell'accensione o dell'iniezione è sfasato.
c) vi è presenza di aria nel circuito del carburante.
Che succede se lo scarico del motore va direttamente in acqua?
a) si blocca l'accesso all'aria e, di conseguenza, si evita di dover spurgare il serbatoio periodicamente.
b) si garantisce una maggiore governabilità dell'imbarcazione.
c) diminuisce l'emissione di rumore.
Con il termine "spurgare", riferito ad un sistema d'alimentazione di un motore diesel, s'intende:
a) pulire i filtri del gasolio del sistema d'alimentazione.
b) eliminare tutta l'aria presente nel sistema prima di riaccendere il motore.
c) svuotare tutto il gasolio presente nel sistema prima di riempire il serbatoio.
Eseguo il giro di chiave per l'avviamento del motore e questo non si avvia, le cause dirette possono essere:
a) le candele sono sporche (motore a scoppio).
b) la batteria è scarica.
c) il mancato avvio del carburante.
In quale fase la candela scocca la scintilla in un motore diesel?
a) compressione.
b) il motore diesel non ha le candele.
c) espansione.
Considerando quali sono le componenti e le caratteristiche di un motore a quattro tempi, è possibile affermare che:
a) le bielle collegano i pistoni agli alberi della distribuzione.
b) i cilindri non sono ricavati nel monoblocco.
c) le valvole sono alloggiate nella testa dei cilindri.
Correggi
Genera nuova scheda random
Loading...