Funzionamento dei motori endotermici

Caratteristiche e parti del motore

Studia le caratteristiche dei motori

Torna alla lista degli argomenti
Genera nuova scheda random
Funzionamento dei motori endotermici
Com'è denominato quell'organo del motore marino che permette di alternare le fasi di moto "marcia avanti - folle - inversione di marcia"?
a) giunto cardanico.
b) astuccio.
c) invertitore.
Se girando la chiave d'avviamento il motore diesel gira ma non parte, le cause dirette possono essere:
a) il motorino di avviamento è andato in cortocircuito.
b) l'anticipo dell'accensione o dell'iniezione è sfasato.
c) vi è presenza di aria nel circuito del carburante.
La linea d'asse è:
a) quella linea longitudinale solitamente chiamata carena.
b) un insieme di organi meccanici.
c) la linea che divide l'opera viva e l'opera morta.
Un motore "entrofuoribordo" è un motore:
a) esterno allo scafo con organi di trasmissione interni.
b) entrobordo con organi di trasmissione riuniti in un piede fuoribordo.
c) fuoribordo, che ha un apposito pozzetto interno.
Cos'è la "girante" in un motore fuoribordo?
a) la parte centrale dell'elica.
b) la pompa a depressione.
c) l'asse su cui ruota la pala del timone.
Relativamente ad un motore entrobordo a benzina:
a) sia nella testa che nel monoblocco sono ricavate delle intercapedini entro le quali circola il liquido di raffreddamento.
b) il ciclo operativo del motore si compie in quattro corse del pistone che equivalgono a quattro giri dell'albero motore.
c) durante la fase della compressione la valvola di aspirazione resta aperta per permettere l'afflusso di aria.
Se il motore picchia in testa, le cause dirette possono essere:
a) il sistema di iniezione è otturato.
b) gli iniettori sono fuori taratura.
c) presenza di incrostazioni o anomalie nel circuito di raffreddamento.
Il motore, se in folle, rimane acceso e, se in marcia, si ferma. Perché?
a) l'elica si è rotta.
b) il carburatore è sporco.
c) l'elica si è bloccata.
Con il termine "spurgare", riferito ad un sistema d'alimentazione di un motore diesel, s'intende:
a) pulire i filtri del gasolio del sistema d'alimentazione.
b) eliminare tutta l'aria presente nel sistema prima di riaccendere il motore.
c) svuotare tutto il gasolio presente nel sistema prima di riempire il serbatoio.
Nell'impianto elettrico di un motore marino:
a) il motorino di avviamento non necessita di alimentazione dalla batteria.
b) il sistema di accensione esiste solo nei motori a scoppio.
c) la batteria non è un accumulatore di energia elettrica.
Correggi
Genera nuova scheda random
Loading...