Meteorologia


Torna alla lista degli argomenti
Genera nuova scheda random
Meteorologia
Individuare la corretta direzione di provenienza:
a) la Tramontana spira da N.
b) il Libeccio spira da 135 gradi.
c) l'Ostro spira da NW.
Riguardo alla genesi esclusivamente termica di alcuni venti locali, nelle ore più fredde notturne si genera:
a) la brezza di terra.
b) un "vento fresco".
c) una "brezza leggera".
La sezione "Avvisi" contenuta nel Meteomar segnala:
a) informazioni urgenti diffuse localmente in caso di ordinanze di interdizione emanate dall'Autorità marittima.
b) burrasche in corso e previste, temporali in corso e previsti.
c) una previsione relativa alle 72 ore successive.
Il barometro aneroide:
a) è un barometro che ha un sensore costituito da una capsula di metallo elastico a superficie ondulata.
b) non è un barometro metallico.
c) è un barometro che misura la pressione con la dilatazione del mercurio presente al suo interno.
Un barometro aneroide:
a) non ha lancette.
b) se ha due lancette: una, che è solidale con gli ingranaggi interni, misura la pressione nell'istante considerato e l'altra (manovrabile dall'esterno) è necessaria per valutare la variazione di pressione in un periodo temporale ben determinato.
c) se ha due lancette: una, che è solidale con gli ingranaggi interni, misura la pressione nell'istante considerato e l'altra misura l'orario al fine di poter appuntare la lettura della pressione nel tempo.
I venti che spirano dai 4 punti intercardinali (NE, SE, SW, NW) prendono il nome dalla regione:
a) di provenienza.
b) dove si manifestano più frequentemente (es.libeccio in Libia).
c) verso la quale si dirigono.
Gli Avvisi di burrasca (Gale Warnings):
a) sono diffusi via VHF con precedenza assoluta su tutti gli altri messaggi di natura meteorologica.
b) sono diffusi via VHF in coda con altri messaggi di natura meteorologica.
c) forniscono informazioni su venti forza 12.
Lo Scirocco spira da:
a) Nord - Ovest.
b) Sud - Est.
c) Ovest.
La brezza:
a) di notte soffia dal mare verso la terra.
b) è un indicatore di condizioni generali di cattivo tempo.
c) di notte è ragionevomente dovuta al più rapido raffreddamento della terraferma rispetto al mare.
Riguardo al bollettino meteomar:
a) la trasmissione avviene ogni 12 ore sul canale 68 VHF da parte delle stazioni radio costiere di zona.
b) orari e canali di servizio sono riportati sulla pubblicazione Radioservizi per la navigazione edita dall'I.I.M.M.
c) orari e canali di servizio sono riportati sulla pubblicazione Radioservizi per la navigazione edita dall'A.M.
Correggi
Genera nuova scheda random