Carte nautiche


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Carte nautiche
Il simbolo in figura, riportato sulla carta nautica, indica la presenza di:
Immagine quiz patente nautica entro e oltre le 12 miglia
a) scogli sommersi pericolosi per la navigazione.
b) scogli sommersi non pericolosi per la navigazione.
c) scogli affioranti.
A quali aree marittime si riferiscono le carte e pubblicazioni nautiche edite dall'I.I.M.M.?
a) ai mari ed alle coste nazionali italiane.
b) a tutti i mari del mondo.
c) ai mari ed alle coste nazionali italiane nonché a quelle del Mar Mediterraneo, del Mar d'Azov e del Mar Nero.
Sulla carta di Mercatore le distanze sono misurate sulla scala:.
a) dell'angolo di rotta.
b) delle latitudini, che è anche scala delle distanze.
c) delle longitudini, che è anche la scala delle distanze.
Tra le caratteristiche della proiezione di Mercatore, risulta che:
a) lungo gli archi di meridiani i rapporti tra le distanze risultano inalterati.
b) non è utilizzabile oltre i 70 gradi di Latitudine.
c) i paralleli risultano equidistanti tra loro.
La carta (fascicolo) n. 1111 INT 1 (Simboli, Abbreviazioni, Termini in uso nelle carte nautiche) edita dall'I.I.M.M. è:
a) aggiornata con i fascicoli emessi dall'I.I.M.M. con periodicità semestrale.
b) aggiornata con i fascicoli emessi dall'I.I.M.M. con periodicità quindicinale.
c) vidimata dall'Autorità Marittima ogni tre anni.
Le carte generali possono essere utilizzate per:
a) la disposizione delle varie carte particolari.
b) lo studio di eventi meteorologici su grande scala.
c) la pianificazione di rotte su grandi distanze.
Per "aggiornamento" delle pubblicazioni nautiche s'intende:
a) la modifica di pagine e cartine nell'elenco dei fari e fanali.
b) un adeguamento delle pubblicazioni alle modifiche che intervengono.
c) solamente la segnalazione di nuove edizioni.
La carta di Mercatore:
a) rettifica le lossodromie.
b) non è isogona.
c) rettifica solo le ortodromie.
Le linee batimetriche:
a) delimitano le aree in cui è vietato l'ancoraggio.
b) consentono di individuare la presenza di relitti.
c) sono linee di ugual fondale.
La scala 1:50.000 identifica una carta nautica:
a) “costiera a grande scala”, utilizzabile per la navigazione costiera.
b) dei porti e delle rade (“piano nautico”).
c) a proiezione “gnomonica”.
Correggi
Ricarica la scheda