VISITA IL NOSTRO E-SHOP

Carte nautiche

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
Genera nuova scheda random
Carte nautiche
I poli non sono rappresentabili con la Carta di Mercatore:
a) in quanto la lunghezza del primo di latitudine diviene infinita in prossimità dei Poli.
b) in quanto la navigazione ai poli è talmente scarsa da rendere non conveniente la produzione di tali carte di mercatore polari.
c) le precedenti risposte sono errate.
Dove è possibile conoscere il significato dei simboli riportati nelle carte nautiche di mercatore?
a) nel margine destro delle carte.
b) nel dorso della carta nautica.
c) nella carta (fascicolo) n. 1111 INT 1, edita dall'I.I.M.M.
La lettera “ f ” sulla carta nautica, nella zona rappresentante il mare, indica:
a) il fondo fangoso.
b) una zona di fonda.
c) una nave alla fonda.
Gli aggiornamenti alla carta nautica si riportano:
a) sulle "Tavole Nautiche".
b) nella Legenda del titolo.
c) su un lato a margine della stessa carta nautica.
In base alla scala di riduzione della carta, comunemente come sono suddivise le carte nautiche?
a) sono suddivise in carte generali, carte di atterraggio, carte costiere, carte dei litorali, piani nautici.
b) sono suddivise in carte topografiche, carte generali, piani.
c) sono suddivise in carte generiche, carte navali, carte topografiche.
Al fine di preservare la riutilizzabilità della carta nautica:
a) la biro verde serve solo a tracciare le rotte e a segnare i punti stimati.
b) la biro nera a punta sottile serve a segnalare i punti nave documentabili.
c) il compasso, possibilmente a punte secche, serve per misurare o riportare distanze.
Come sono rappresentati i meridiani sulla carta di Mercatore?
a) con rette parallele tra loro, ma non equidistanti a parità di differenza di latitudine a causa della funzione delle latitudini crescenti che li distanzia sempre più con l'aumentare della latitudine.
b) con rette perpendicolari all'equatore ed equidistanti fra loro.
c) con rette convergenti verso il polo.
La distanza tra i paralleli in una carta di Mercatore è:
a) costante.
b) decrescente dall'Equatore ai Poli.
c) crescente dall'Equatore ai Poli.
La "ristampa" di una carta nautica edita dell'I.I.M.M.:
a) è riprodotta a seguito di esaurimento scorte.
b) annulla l'edizione in vigore.
c) è una nuova tiratura dell'edizione in vigore di una carta sulla quale non è stata incorporata alcuna modifica importante fatta eccezione di quelle derivanti da eventuali AA.NN. emessi nel tempo.
Nella carta nautica i meridiani sono orientati:
a) per 000° - 090°.
b) per 270° - 090°.
c) per 000° - 180°.
Correggi
Genera nuova scheda random
Loading...