Bussole magnetiche


Torna alla lista degli argomenti
Genera nuova scheda random
Bussole magnetiche
La declinazione magnetica è indicata con il segno:
a) Est-Ovest (rispettivamente negativa e positiva).
b) Est-Ovest (rispettivamente positiva e negativa).
c) Nord-Sud (rispettivamente positiva e negativa).
In assenza di campi magnetici esterni, una bussola magnetica a terra indica la direzione del:
a) Nb.
b) Nm.
c) Nv.
Il "mezzo vento" della rosa dei venti o quadrante della bussola magnetica è un settore di bussola:
a) ampio un quarto di "vento" (cioè 45 gradi).
b) ampio un quarto di grado.
c) ampio 22,5 gradi.
La punta o perno di sospensione:
a) sostiene la rosa graduata all'interno del mortaio.
b) sostiene il mortaio.
c) è un elemento della sospensione cardanica.
Da cosa dipende la deviazione magnetica?
a) dalla velocità effettiva dell'imbarcazione.
b) dalla posizione della nave sul globo terrestre.
c) dai ferri duri e dai ferri dolci che si trovano a bordo.
L'orientamento della linea di fede di una bussola è:
a) in funzione della direzione del nord magnetico.
b) parallelo all'asse longitudinale dell'unità.
c) parallelo all'asse trasversale dell'unità.
Indicare l'affermazione errata tra le seguenti alternative di risposta:
a) la declinazione magnetica ad una certa data è riportata sulla carta nautica edita dall'I.I.M.M.
b) la deviazione magnetica è dovuta alla presenza del campo perturbatore generato dall'insieme dei ferri duri e dei ferri dolci presenti a bordo.
c) eseguita la compensazione in base alla posizione occupata a bordo dalla bussola, posso riposizionare la bussola magnetica anche in altra zona dell'imbarcazione da diporto senza che ciò modifichi i valori della compensazione precedentemente eseguita.
L'equipaggio magnetico di una bussola è posizionato:
a) sulla ruota del timone.
b) sotto la rosa dei venti.
c) in plancia, sotto i comandi dei motori.
I valori della deviazione magnetica sono reperibili:
a) su tabelle in dotazione alle imbarcazioni.
b) sulle carte nautiche.
c) sul portolano e sull'elenco fari e fanali.
La declinazione varia:
a) al variare della posizione geografica dell'unità.
b) non deve mai variare.
c) al variare della prora dell'unità.
Correggi
Genera nuova scheda random