Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Bussole magnetiche

Nodi marinari
Impara con noi a realizzare i nodi marinari più utili a bordo!
Visita la pagina e scoprili passo dopo passo.


Trovi utile Nauticando.net? Dona al progetto.
Per registrare e rivedere le statistiche dei quiz svolti e dei progressi, è necessario effettuare il
Login
Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Bussole magnetiche
Chi può eseguire l'operazione dei "giribussola"?
a) il perito compensatore dipendente dall'Organismo di classifica autorizzato o notificato (Ente Tecnico).
b) il perito compensatore così autorizzato dall'Autorità marittima.
c) il perito nautico.
Qual è l'angolo che rappresenta la differenza tra Nv e Nm?
a) la variazione magnetica.
b) la deviazione magnetica.
c) la declinazione magnetica.
Il "mezzo vento" della rosa dei venti o quadrante della bussola magnetica è un settore di bussola:
a) ampio un quarto di "vento" (cioè 45 gradi).
b) ampio un quarto di grado.
c) ampio 22,5 gradi.
La declinazione magnetica è in funzione:
a) dell'orientamento della prora dell'imbarcazione.
b) della presenza a bordo di materiale magnetico.
c) dell'orientamento delle linee di forza del campo magnetico terrestre.
Qual è l'angolo che rappresenta la differenza tra Nm e Nb?
a) la deviazione magnetica.
b) la declinazione magnetica.
c) la variazione magnetica.
Una "quarta" (o metà di un "mezzo vento") della rosa dei venti o quadrante della bussola magnetica è un:
a) settore di bussola ampio 11,25 gradi.
b) settore di bussola ampio 5,625 gradi.
c) settore di bussola ampio 2,81 gradi.
La tabella delle deviazioni magnetiche residue si ricava:
a) con i giri di bussola a bussola compensata.
b) con la rotazione della rosa della bussola rispetto alla linea di fede.
c) con la compensazione della bussola amagnetica.
La declinazione magnetica è la differenza:
a) tra la direzione indicata dal meridiano geografico e quella indicata dal meridiano magnetico.
b) angolare tra Nord magnetico e Nord bussola.
c) angolare tra Nord vero e Nord bussola.
Il navigante ricava il valore della declinazione magnetica:
a) da apposito documento edito dalla Capitaneria di porto.
b) dalla carta nautica.
c) dal portolano del luogo.
I limiti di variabilità teorici della declinazione magnetica sono compresi:
a) tra 0 e 180 gradi Est e tra 0 e 180 gradi Ovest.
b) tra 0 e 90 gradi Est e tra 0 e 90 gradi Ovest.
c) tra 0 e 45 gradi Est e tra 0 e 45 gradi Ovest.
Correggi
Ricarica la scheda
Per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito web utilizza i cookie. Accettando di utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi il loro utilizzo. Puoi eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa per i cookie.
Accetto