VISITA IL NOSTRO E-SHOP

Atmosfera, vento, correnti, lettura della carta del tempo

E-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barcaE-Shop Nauticando tante idee di design e di arredamento per la casa e la barca
Genera nuova scheda random
Atmosfera, vento, correnti, lettura della carta del tempo
Un fronte stazionario indica:
a) una persistente situazione di stallo e di maltempo.
b) un fronte attivo di temporali.
c) un fronte che si muove poco.
La linea di congiunzione tra un fronte freddo ed uno caldo:
a) è denominata fronte congiunturale.
b) è denominata fronte occluso.
c) è denominata fronte congiunto.
Riguardo al moto ondoso:
a) per fetch massimo si intende la distanza massima, su un'estensione libera da ostacoli, su cui insiste un vento con direzione costante per il tempo necessario a generare, oltre detta distanza, un mare completamente sviluppato in altezza per quel dato vento.
b) la lunghezza dell'onda è data dalla distanza tra due incavi successivi.
c) il vento influenza il moto ondoso.
Il termine Stau indica un vento:
a) che, a causa di un ostacolo orografico, sale di quota lungo il versante sopravento cui consegue un raffreddamento forzato della temperatura dell'aria originando tempo perturbato, nuvolosità estesa e pioggia.
b) che, a causa del riscaldamento forzato della temperatura dell'aria e dell'allontanamento della saturazione, assicura cielo sereno, temperature più alte rispetto al versante sopravento, assenza di nubi e buona visibilità.
c) di tipo katabatico.
Sono nuvole temporalesche:
a) gli altocumuli
b) i cumulonembi.
c) i nembostrati.
Che tipo di fronte è rappresentato nella figura a fianco?
Immagine quiz patente nautica
a) fronte occluso a carattere caldo al suolo.
b) fronte occluso a carattere freddo al suolo.
c) fronte occluso in quota.
Il gradiente barico orizzontale (GBO) è:
a) tanto minore quanto maggiore è il rapporto tra la differenza di pressione tra due punti e la loro distanza, in una certa massa d'aria.
b) il rapporto tra la differenza di pressione tra due isobare adiacenti (sempre 4 hPa) e la loro distanza espressa in Moduli Barici Orizzontali (ogni MBO = 60 miglia); maggiore è il GBO e più i venti saranno intensi.
c) Il rapporto tra due isobare.
L'osservatore navigante valuta che sta navigando con un "mare lungo" se il sistema di onde:
a) persiste sul posto dove si trova l'osservatore pur in assenza dell'azione diretta del vento che lo aveva generato.
b) è generato da un vento che agisce sul posto dove si trova l'osservatore.
c) proviene per propagazione da una zona lontana, rispetto all'osservatore, in cui è presente un "mare vivo".
Con quale sigla sono individuate le carte del tempo che si riferiscono ad analisi al suolo attuali?
a) AU.
b) US.
c) AS.
Il Foehn (o Fohn) indica:
a) un vento che discende forzatamente di quota lungo il versante sottovento di un ostacolo orografico.
b) un vento che, per effetto di un ostacolo orografico, è costretto a salire di quota lungo il versante sopravento.
c) un vento anabatico.
Correggi
Genera nuova scheda random
Loading...