Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Galleggiamento e stabilità

Nodi marinari
Impara con noi a realizzare i nodi marinari più utili a bordo!
Visita la pagina e scoprili passo dopo passo.


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Galleggiamento e stabilità
Il centro di gravità di una nave è la risultante:
a) dei pesi di bordo, applicata in un punto.
b) della velocità media controcorrente, applicata in un punto.
c) della spinta dell'acqua sullo scafo, applicata in un punto.
Il Metacentro (M) è:
a) il punto d'intersezione della retta d'altezza della forza peso con il piano longitudinale di simmetria.
b) il punto di intersezione della spinta verticale S con il piano longitudinale di simmetria.
c) il punto di massimo carico.
All'aumentare dell'altezza Metacentrica:
a) diminuisce la stabilità raddrizzante.
b) aumenta la coppia sbandante.
c) aumenta la coppia raddrizzante.
I pesi imbarcati in alto:
a) aumentano la coppia raddrizzante.
b) aumentano la stabilità longitudinale.
c) diminuiscono la stabilità.
Ci si accorge di avere poca stabilità; dobbiamo spostare i pesi:
a) dall'alto verso il basso.
b) dal basso verso l'altro.
c) sul lato opposto rispetto allo sbandamento.
Scegliere le parole che rendono esatta la seguente affermazione: l'imbarcazione tende a ritornare in equilibrio se (1)____________ si trova al di sopra (2)____________.
a) (1) il centro di gravità (2) del metacentro.
b) (1) il centro di carena (2) del metacentro.
c) (1) il metacentro (2) del centro di gravità.
La stabilità trasversale di una nave è:
a) la stabilità a nave vuota.
b) la tendenza della nave a ritornare nella posizione diritta una volta cessata la causa sbandante.
c) la stabilità dinamica longitudinale.
Al diminuire del peso della nave, come variano il volume di carena e la riserva di galleggiabilità?
a) al diminuire del peso della nave, aumenta il volume di carena e rimane costante la riserva di galleggiabilità.
b) al diminuire del peso della nave, non varia il volume di carena ma diminuisce la riserva di galleggiabilità.
c) al diminuire del peso della nave, diminuisce il volume di carena e aumenta la riserva di galleggiabilità.
Il centro di carena di una nave è la risultante:
a) della velocità media controcorrente, applicata in un punto.
b) della spinta dell'acqua sullo scafo, applicata in un punto.
c) dei pesi di bordo, applicata in un punto.
Riguardo alla galleggiabilità:
a) la posizione del centro di carena dipende dal peso della nave.
b) la nave, immergendosi, sposta un volume d'acqua uguale al volume della parte immersa della nave stessa.
c) la nave in acqua subisce la gravità che conferisce una forza di galleggiamento che si oppone alla forza peso della nave stessa.
Correggi
Ricarica la scheda