Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Tipi di visite e loro periodicità


Trovi utile Nauticando.net? Dona al progetto.
Per registrare e rivedere le statistiche dei quiz svolti e dei progressi, è necessario effettuare il
Login
Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Tipi di visite e loro periodicità
Il certificato di sicurezza di un'unità da diporto:
a) riporta il certificato di stazza per le imbarcazioni non omologate.
b) è rinnovato con cadenza annuale.
c) è rinnovato in occasione delle visite periodiche.
Un'unità da diporto munita di marcatura CE classe B effettua la prescritta visita periodica dopo:
a) 10 anni dalla data di immatricolazione; le successive ogni 5 anni.
b) 8 anni dalla data di immatricolazione; le successive ogni 5 anni.
c) 10 anni dalla data di costruzione; le successive ogni 8 anni.
Un'imbarcazione da diporto munita di Marcatura CE, è soggetta a visite:
a) periodiche ed occasionali.
b) biennali e finali.
c) biennali.
Superata la prima scadenza del certificato di sicurezza, ogni quanti anni deve essere sottoposta a visita un'imbarcazione da diporto ai fini del rinnovo del certificato medesimo?
a) 8 anni.
b) 5 anni.
c) 10 anni.
Le unità da diporto sono soggette alle visite periodiche di sicurezza?
a) no, solo le imbarcazioni da diporto.
b) sì, solo i natanti da diporto.
c) no, solo le imbarcazioni e le navi da diporto.
Quale affermazione è vera tra le alternative di risposta sotto riportate?
a) la patente nautica è sempre obbligatoria.
b) il certificato di sicurezza è soggetto a scadenza.
c) la licenza di navigazione è soggetta a scadenza.
I natanti da diporto sono soggetti al rilascio del certificato di sicurezza?
a) sì, ogni 3 anni.
b) sì, ogni 5 anni.
c) no, non sono soggetti.
Il certificato di sicurezza per imbarcazioni da diporto è rilasciato:
a) dall'Ufficio dove l'unità è iscritta.
b) dalla ditta costruttrice.
c) dall'Organismo notificato ovvero autorizzato.
Un'unità da diporto deve essere sottoposta a visita occasionale:
a) solo se l'unità viene messa a mare dopo essere stata a secco.
b) solo se l'unità viene fermata per un controllo da parte della Capitaneria di porto Guardia costiera.
c) a seguito di danni o mutamenti dello scafo o dell'apparato motore, se sono mutate le condizioni di navigabilità o di sicurezza.
Può l'Autorità marittima del luogo dove si trova l'unità da diporto convalidare il certificato di sicurezza?
a) sì, purché autorizzata dall'Autorità marittima del luogo di iscrizione dell'unità da diporto medesima.
b) no, può farlo soltanto l'Autorità marittima del luogo ove l'unità è iscritta.
c) sì, dandone notizia all'Autorità marittima di iscrizione dell'unità.
Correggi
Ricarica la scheda
Per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito web utilizza i cookie. Accettando di utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi il loro utilizzo. Puoi eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa per i cookie.
Accetto