Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Sinistri marittimi

Funzionamento delle eliche ed effetto evolutivo
Hai dubbi sul funzionamento delle eliche e sull'effetto evolutivo?
Vai a questa pagina per scoprirne di più.


Trovi utile Nauticando.net? Dona al progetto.
Per registrare e rivedere le statistiche dei quiz svolti e dei progressi, è necessario effettuare il
Login
Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Sinistri marittimi
Si sviluppa un incendio a bordo e siamo in vicinanza di un porto: è giusto accelerare per raggiungere al più presto il porto?
a) no.
b) sì, se il porto è attrezzato per l'estinzione di incendi a bordo di unità.
c) sì, sempre.
Un'unità straniera in navigazione sottocosta ci vuole comunicare che c'è un uomo in mare; utilizzerà la bandiera del Codice Internazionale dei Segnali contraddistinta con la lettera:
a) M (Mike).
b) O (Oscar).
c) P (Papa).
In caso di falla, quale operazione è la più corretta tra quelle riportate nelle seguenti alternative risposta:
a) imbarcare acqua per compensare la pressione;
b) tamponare la falla dall'esterno in modo che la pressione dell'acqua non faccia spostare il “tappo” di fortuna;
c) sbandare l'unità sul lato della falla;
In caso di incendio in coperta, è essenziale:
a) porre l'imbarcazione con le fiamme sottovento.
b) spegnere il motore.
c) scollegare le batterie.
In caso d'incendio con fiamma alta, dove dirigiamo il getto dell'estintore?
a) sopra le fiamme in modo tale da allontanare anche il fumo.
b) al centro della fiamma.
c) alla base della fiamma.
Sei il comandante a bordo: in caso di incendio, il tuo primo ordine è:
a) gettare subito acqua sul fuoco.
b) indossare i giubbetti di salvataggio.
c) abbandonare l'unità.
In base al Codice Internazionale dei Segnali, qual è il significato della bandiera V (Victor) esposta da una nave?
a) richiedo assistenza medica.
b) richiedo assistenza.
c) state andando verso un pericolo.
Durante la manovra a motore di recupero di uomo a mare, come deve essere effettuato l'avvicinamento finale verso il naufrago?
a) a velocità costante; è essenziale per la perfetta riuscita della manovra.
b) rapidamente, riducendo la velocità con l'elica a marcia indietro quando giunti in prossimità del naufrago.
c) con prudenza, dopo aver smaltito la velocità iniziale.
Al grido ”uomo in mare a … (sinistra/dritta)...”:
a) si accosta rapidamente dallo stesso lato dell'uomo in mare.
b) si accosta rapidamente dal lato opposto dell'uomo in mare.
c) si accelera per recuperare rapidamente l'uomo a mare, accostando indifferentemente a dritta oppure a sinistra.
In caso di incendio, il primo intervento più opportuno è quello di:
a) spegnere il motore e richiedere soccorso emettendo 5 o più suoni brevi.
b) tentare di allontanare l'unità dal porto operando per lo spegnimento.
c) dirigersi rapidamente verso il porto più vicino per ricevere dai servizi portuali l'aiuto allo spegnimento.
Correggi
Ricarica la scheda
Per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito web utilizza i cookie. Accettando di utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi il loro utilizzo. Puoi eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa per i cookie.
Accetto