Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Portolano, elenco dei fari e segnali da nebbia


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Portolano, elenco dei fari e segnali da nebbia
Nel sistema AISM - IALA vi sono differenze tra le regioni A e B per quanto riguarda i segnali speciali, di acque sicure e di pericolo isolato?
a) no, non vi sono differenze; differenze vi sono solo nel sistema laterale.
b) sì, nei segnali di acque sicure.
c) sì, nei segnali di pericolo isolato.
Il miraglio del segnale cardinale Ovest è costituito da:
a) due coni sovrapposti uniti per le rispettive basi.
b) due coni sovrapposti con i rispettivi vertici rivolti verso il basso.
c) due coni sovrapposti uniti per i rispettivi vertici.
Di un faro si legge "1.5 - 2 - 1.5 - 2" nell'Elenco Fari e segnali da nebbia:
a) vi sono due fasi di ecclissi della durata complessiva di 3 secondi.
b) vi sono due fasi di luce, ciascuna della durata di 2 secondi.
c) il "periodo" ha una durata di 7 secondi.
Riguardo ai segnalamenti diurni:
a) le mede sono aste piazzate sui promontori come punti cospicui.
b) i dromi sono galleggianti parallelepipedi, spesso muniti di miraglio.
c) i gavitelli sono galleggianti romboidali, per segnalazioni temporanee.
Una boa con miraglio formato da due coni neri uniti per il vertice segnala:
a) di passare a ovest del segnale (il pericolo è a est).
b) di passare a sud del segnale (il pericolo è a nord).
c) di passare a est del segnale (il pericolo è a ovest).
Faro e fanale differiscono:
a) per il diametro in pollici della sorgente luminosa.
b) per la portata nominale.
c) per il colore della luce.
L'abbreviazione in inglese "Fl (3) W 10s", che si trova nell'elenco dei Fari e segnali da nebbia edito in Italiano dall'I.I.M.M., significa:
a) scintillante, gruppi di 3 lampi bianchi, periodo 10 secondi.
b) 3 lampi bianchi, periodo 10 secondi.
c) 3 luci bianche fisse verticali, periodo 10 secondi.
Accanto al simbolo di un faro sulla carta nautica sono riportate le seguenti indicazioni: "Lam (2) 8s 30m 11M". Cosa esprime questo faro?
a) 2 lampi di colore indeterminato; periodo: 8 secondi; elevazione luce sul l.m.m.: 30 metri; portata nominale: 11 miglia.
b) faro di seconda categoria; 8 lampi nel periodo; portata geografica: 30 miglia; portata luminosa: 11 miglia.
c) 2 lampi bianchi; periodo: 8 secondi; elevazione luce sul l.m.m.: 30 metri; portata nominale: 11 miglia.
La portata luminosa di un faro è influenzata:
a) dalla elevazione dell'occhio dell'osservatore e dalla trasparenza dell'atmosfera al momento considerato.
b) dalla trasparenza dell'atmosfera al momento considerato e dalla potenza della lampada espressa in candele.
c) dalla elevazione della luce sul l.m.m. ed anche dalla elevazione dell'occhio dell'osservatore.
La distanza della linea dell'orizzonte dell'osservatore è un parametro:
a) che cresce al crescere dell'elevazione della posizione dell'osservatore.
b) che decresce al crescere dell'altezza dell'osservatore.
c) che è sempre costante.
Correggi
Ricarica la scheda