Normativa diportistica


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Normativa diportistica
L'obbligo dell'assicurazione sulla responsabilità civile ricade:
a) sui motori di potenza superiore a 10 Cv.
b) sui motori di potenza superiore a 40,8 Cv.
c) su qualsiasi motore marino, amovibile e non, indipendentemente dalla potenza.
Per navigazione da diporto s'intende la navigazione effettuata a scopo:
a) sportivo o ricreativo, da cui esuli il fine di lucro.
b) ricreativo, dai cui esuli ogni forma di agonismo.
c) solo sportivo.
Con la patente nautica entro le 12 miglia dalla costa, è possibile il comando o condotta di un'imbarcazione da diporto abilitata a navigare senza limiti di distanza dalla costa?
a) sì, a patto che ottenga una apposita autorizzazione, in tal senso, dalla Capitaneria del porto di partenza.
b) sì, a patto che non superi il limite delle 12 miglia dalla costa.
c) no, in nessun caso.
Quali unità da diporto sono soggette alla marcatura "CE"?
a) natanti a motore e quelli a vela con superficie velica superiore a quattro metri quadrati.
b) unità di lunghezza compresa tra 10 metri e 24 metri.
c) unità di lunghezza compresa tra 2,5 metri e 24 metri.
Un'imbarcazione da diporto marcata "CE", può recarsi all'estero?
a) si, se la categoria di progettazione consente di intraprendere la navigazione necessaria per raggiungere la destinazione estera.
b) sì, sempre.
c) sì, ma solo in presenza di mare e vento assicurati.
Il documento che riporta le caratteristiche del motore di un natante è conosciuto sotto il nome di:
a) dichiarazione motoristica.
b) libretto del motore.
c) dichiarazione di potenza.
Quanti sciatori possono essere trainati contemporaneamente dalla medesima unità da diporto?
a) tre.
b) due.
c) uno.
La categoria di progettazione "D" presuppone che l'imbarcazione da diporto sia in grado di navigare (individuare l'affermazione corretta):
a) in presenza di forza del vento non superiore a 3 e altezza significativa dell'onda non superiore a 0,2 metri, occasionalmente a 0,4 metri.
b) in presenza di forza del vento non superiore a 5 e altezza significativa dell'onda non superiore a 0,4 metri, occasionalmente a 0,6 metri.
c) in presenza di forza del vento non superiore a 4 e altezza significativa dell'onda non superiore a 0,3 metri, occasionalmente a 0,5 metri.
La patente nautica è obbligatoria per il comando o condotta di un'imbarcazione da diporto entro 6 miglia dalla costa, quando a bordo sia installato un motore fuoribordo di potenza di 29 Kw e cilindrata di 1.299 centimetri cubici a iniezione diretta?
a) sì, solo se minorenne.
b) no, in questo caso è richiesto solo di aver compiuto i 18 anni di età.
c) sì, in questo caso sussiste l'obbligo di patente nautica.
Nelle aree marine protette in zona B (riserva generale):
a) sono vietate le immersioni subacquee.
b) è consentita la navigazione a remi e a vela.
c) vige il divieto di accesso per qualsiasi tipo di unità.
Correggi
Ricarica la scheda