Normativa diportistica


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Normativa diportistica
L'unità con la quale viene praticato lo sci nautico:
a) deve essere un'unità omologata CE.
b) deve essere un'unità immatricolata.
c) può essere qualsiasi tipo di unità da diporto.
Chi regge il timone di un'imbarcazione da diporto deve necessariamente essere munito di patente nautica?
a) no, purchè vi sia a bordo altra persona regolarmente abilitata per il tipo di navigazione in atto che si assuma la responsabilità del comando e della condotta.
b) no, purchè vi sia a bordo altra persona che si assuma la responsabilità del comando e della condotta.
c) si, sempre perché tenere il timone significa determinare la direzione della navigazione in atto.
Oltre alle Capitanerie di porto, in quali uffici è possibile conseguire la patente nautica per il comando/condotta di un'imbarcazione da diporto entro 12 miglia dalla costa?
a) presso gli Uffici Circondariali marittimi e gli Uffici di Motorizzazione civile.
b) solo presso gli Uffici di Motorizzazione civile.
c) solo presso gli Uffici di Motorizzazione civile e gli Uffici Locali marittimi.
Può conseguire la patente nautica un "delinquente abituale"?
a) dipende dalle violazioni per le quali è stato dichiarato delinquente abituale.
b) no.
c) sì.
Per condurre una moto d'acqua è sempre necessaria la patente nautica?
a) no, solo in caso di potenza superiore a 40.8 cavalli.
b) sì, sempre.
c) mai, perchè di lunghezza inferiore a 4,5 metri.
Un natante da diporto non omologato, privo di marcatura "CE" di lunghezza di 8 metri fuori tutto, quante persone può trasportare?
a) cinque.
b) sei.
c) sette.
La patente nautica è soggetta al bollo annuale?
a) sì, nell'anno in cui è utilizzata.
b) no, mai.
c) sì, sempre.
Nelle zone di mare antistanti le spiagge, in assenza di corridoi di lancio e fermo restando quanto prescritto dall'ordinanza dell'Autorità marittima, la partenza ed il rientro dell'unità trainante lo sciatore nautico:
a) durante la stagione balneare è possibile solo davanti a coste cadenti a picco sul mare, in assenza di balneazione.
b) avviene con rotta normale alla linea di costa ed a velocità non superiore a tre nodi.
c) non è possibile in alcun caso.
Cosa si intende per navigazione interna?
a) quella effettuata tra la costa e le linee di base.
b) quella effettuata su laghi di confine.
c) quella effettuata sui laghi, fiumi, canali e altre acque interne.
L'imbarcazione da diporto può essere contraddistinta con un nome?
a) sì, purché differente da ogni altro già registrato nel medesimo circondario marittimo o ufficio della motorizzazione civile.
b) sì, purché differente da ogni altro già registrato sul territorio dello Stato.
c) sì, qualunque esso sia.
Correggi
Ricarica la scheda