Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Navigazione stimata

Nodi marinari
Impara con noi a realizzare i nodi marinari più utili a bordo!
Visita la pagina e scoprili passo dopo passo.


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Navigazione stimata
Una corretta navigazione stimata consiste, tra l'altro, anche nel calcolare:
a) esattamente con precisione la propria velocità istantanea.
b) la posizione, con la relazione "S = V x T", a ogni variazione di velocità.
c) la posizione approssimativa del punto di partenza.
Una nave in navigazione a 16 nodi effettivi, in 15 minuti percorrerà:
a) 5 miglia.
b) 4,50 miglia
c) 4 miglia.
Una nave in navigazione a 6 nodi effettivi, in 35 minuti percorrerà:
a) 3,25 miglia.
b) 4,50 miglia.
c) 3,50 miglia.
V = 6 nodi; T = 2 ore e 45 minuti. Lo spazio percorso sarà di:
a) 16,5 miglia.
b) 15,5 miglia.
c) 17,5 miglia.
S = 12,4 miglia; V = 6 nodi. Il tempo di navigazione sarà di:
a) 2 ore e 14 minuti.
b) 2 ore e 4 minuti.
c) 1 ora e 54 minuti.
Una nave in navigazione a 22 nodi effettivi, in 45 minuti percorrerà:
a) 15,5 miglia.
b) 16,5 miglia.
c) 16 miglia.
La navigazione è stimata se la determinazione:
a) del punto nave stimato è in funzione della prora impostata e delle miglia percorse in un dato intervallo di tempo.
b) della rotta vera è in funzione del punto nave stimato.
c) del punto nave è in funzione degli elementi in vista della costa.
In un grado di latitudine sono compresi:
a) 60 miglia.
b) 120 miglia.
c) 120 km.
Percorrendo in 40 minuti un tratto misurato sulla carta di mercatore pari a 600 secondi di arco, qual è la velocità effettivamente tenuta?
a) 20 nodi.
b) 10 nodi
c) 15 nodi.
Una nave in navigazione a 18 nodi effettivi, in 25 minuti percorrerà:
a) 7,25 miglia.
b) 6,50 miglia
c) 7,50 miglia
Correggi
Ricarica la scheda