Navigazione in prossimità della costa - Ancore e ancoraggi


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Navigazione in prossimità della costa - Ancore e ancoraggi
Con riferimento ai vari tipi di ancore, diverse dall'Ammiragliato, è possibile affermare che:
a) l'ancora Bruce è la tipica ancora delle navi, passante lo scafo attraverso l'occhio di cubia.
b) l'ancora Hall ha il diamante ripiegato a uncino con due grandi patte.
c) l'ancora Grappino è un'ancora senza ceppo.
Il ferro a grappino è:
a) un gancio per le vele.
b) un ancorotto per piccole imbarcazioni.
c) un tipo di ancora di emergenza.
Per stare alla fonda con mare calmo su un fondale di 9 metri, quanta cima bisogna filare?
a) almeno 21 metri.
b) almeno 24 metri.
c) almeno 27 metri.
Per stare alla fonda con mare calmo su un fondale di 5 metri, quanta cima bisogna filare?
a) almeno 12 metri.
b) almeno 15 metri.
c) almeno 11 metri.
Riguardo alla classica ancora Ammiragliato (ceppo posto su un piano ortogonale rispetto a quello delle marre), è possibile affermare che:
a) è poco usata, specie su unità di piccole dimensioni, perché particolarmente ingombrante.
b) il diamante è l'anello per collegare l'ancora alla catena o alla cima.
c) la cicala è l'estremità inferiore dell'ancora.
Con riferimento alla classica ancora Ammiragliato ed alle sue componenti, è possibile affermare che:
a) a riposo, il ceppo viene estratto dal corpo dell'ancora.
b) il ceppo scorre in un foro in prossimità dell'estremità superiore del fuso.
c) il ceppo è l'asta longitudinale al fuso.
L'ancora galleggiante:
a) serve a limitare l'intraversamento dell'unità.
b) non serve utilizzarla in caso di cattivo tempo.
c) serve a recuperare a bordo l'ancora incattivita.
I bracci delle ancore sono denominati:
a) uncini.
b) bracci.
c) marre.
Quando un'ancora fa testa, significa che:
a) ha fatto presa sul fondo.
b) si è staccata dalla catena.
c) non si riesce a salpare.
La sagola è:
a) la corda più lunga.
b) una sartia volante.
c) una cima di piccolo diametro.
Correggi
Ricarica la scheda