Funzionamento dei motori endotermici


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Funzionamento dei motori endotermici
Il principale difetto, in termini di sicurezza, di un motore a benzina è:
a) l'accumulo di vapori di benzina nel vano motore.
b) la minore volatilità della benzina rispetto al gasolio.
c) le esalazioni di vapori di benzina dal tubo di scarico.
Il rabbocco del livello nel circuito di raffreddamento chiuso, in un motore entrobordo, si esegue con:
a) olio.
b) acqua di mare.
c) acqua dolce.
Nel sistema di alimentazione di un motore marino:
a) se motore a ciclo diesel, la pompa di alimentazione e di iniezione è accoppiata all'albero motore.
b) se motore a scoppio - carburazione, la pompa della benzina spinge la miscela nei cilindri.
c) se motore a ciclo diesel, non esistono pompe del carburante.
Riguardo agli elementi strutturali denominati "astuccio" e "premistoppa" (o pressatrecce), è possibile affermare che:
a) sono due dispositivi attraverso i quali la linea d'asse giunge all'elica.
b) il premistoppa è installato sull'estremità verso mare dell'astuccio.
c) sono due nomi per indicare lo stesso dispositivo.
La struttura portante e di collegamento tra i vari organi di un motore endotermico è:
a) il monoblocco.
b) il complesso biella - albero motore.
c) la testata.
Riguardo al ciclo di funzionamento di un motore, è possibile:
a) affermare che, se a 4 tempi, consiste in 4 giri dell'albero motore.
b) affermare che può essere a 2 tempi solo nei motori a scoppio.
c) affermare che, se a 2 tempi, consiste in 2 corse del pistone.
Qual è il sistema di raffreddamento di un motore fuoribordo?
a) ad acqua, senza pompa.
b) ad aria.
c) ad acqua, con pompa.
Qual è la funzione dell'iniettore in un motore diesel?
a) nebulizzare il gasolio per farlo bruciare rapidamente.
b) inviare corrente elettrica alle candele perchè scocchino la scintilla.
c) far immettere aria nella camera di scoppio.
Quale tra le seguenti affermazioni è errata:
a) in un motore marino a 4 tempi, l'impianto elettrico esiste soltanto nei motori a benzina.
b) nell'impianto elettrico di un motore marino, il sistema di accensione esiste solo nei motori a scoppio.
c) in un motore marino a 4 tempi, l'albero motore effettua due giri di 360 gradi per portare a termine un ciclo completo.
In un comune motore marino moderno, i giri dell'elica ed i giri del motore sono uguali (cioè alla stessa velocità)?
a) sì, purchè solo al numero di giri che siano corrispondenti ad una preimpostata velocità di crociera.
b) sì, sempre.
c) no; vi è il sistema riduttore/invertitore che demoltiplica i giri del motore nel momento in cui li trasferisce all'asse dell'elica, riducendone i giri.
Correggi
Ricarica la scheda