Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia
Quiz patente nautica entro 12 miglia e oltre 12 miglia

Elica e timone


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Elica e timone
In base alle possibili soluzioni costruttive e di posizionamento del timone di una barca, abbiamo che il timone:
a) compensato è quello con sistema di comando idraulico.
b) con asse passante può avere parte della pala a proravia dell'asse.
c) esterno è fissato alla poppa a mezzo di cerniere dette frenelli.
Un timone compensato è quel timone:
a) di rispetto.
b) i cui effetti evolutivi sono compensati da quelli dell'elica.
c) che presenta una parte della pala a proravia dell'asse e una parte pressochè identica a poppavia dell'asse.
Tecnicamente, tra due eliche, la prima con passo lungo e diametro piccolo e la seconda che, rispetto alla prima elica, si presenta con passo più corto e diametro più grande:
a) la seconda produce maggiore velocità.
b) la seconda produce minore spinta.
c) la seconda produce maggiore spinta.
Il regresso di un elica sarà maggiore:
a) a bassa velocità dell'unità e ad alto numero di giri dell'elica.
b) in navigazione in mare aperto mentre l'elica ruota al minimo.
c) a velocità ed a numero di giri dell'elica corrispondenti alla crociera veloce.
Timone al centro; un entrobordo dotato di elica destrorsa in marcia avanti tende a far accostare la:
a) prora dell'unità a sinistra.
b) prora a dritta.
c) poppa a sinistra.
L'effetto evolutivo di un'elica destrorsa in rotazione all'indietro fa ruotare:
a) sia la poppa sia la prora verso dritta.
b) la poppa verso dritta, quindi la prora verso sinistra.
c) la poppa verso sinistra, quindi la prora verso dritta.
La differenza tra timone ordinario, semi-compensato e compensato è:
a) la posizione del timone (centrale o laterale).
b) la posizione dell'anima rispetto alla pala.
c) l'angolo di virata.
Un timone si definisce semicompensato se:
a) tutta la pala è a proravia dell'anima.
b) ha una parte di pala a proravia dell'anima.
c) è ricoperto con compensato marino.
Un'elica si definisce sinistrorsa quando, guardando la poppa dall'esterno, le pale girano in senso:
a) antiorario nella marcia avanti.
b) antiorario nella marcia indietro.
c) orario nella marcia avanti.
Un'elica destrorsa:
a) in marcia avanti tende a far accostare la poppa a sinistra.
b) se vista da poppa, in marcia avanti l'elica gira in senso antiorario.
c) in marcia indietro, l'elica tende a far accostare la prora a dritta.
Correggi
Ricarica la scheda