Carte nautiche


Torna alla lista degli argomenti
Ricarica la scheda
Carte nautiche
La carta nautica “costiera” è una carta a scala:
a) generalmente compresa tra 1:1.000.000 e 1:800.000, da utilizzare nella navigazione d'atterraggio.
b) 1:1.000.000 o inferiore (impiegata nella navigazione costiera).
c) generalmente compresa tra 1:300.000-1:250.000 e 1:100.000 (impiegata nella zona di transizione tra navigazione alturiera e costiera) ovvero generalmente compresa tra 1:100.000 e 1:30.000 (impiegata per condurre una navigazione costiera o litoranea).
Cos'è la Scala di una carta di mercatore?
a) S = U/u; "U" è la lunghezza di 1' (un primo) di arco di longitudine sulla terra alla latitudine del parallelo di riferimento e "u" è il modulo della carta.
b) S = u/U; "u" è il modulo della carta e "U" è la lunghezza di 1' (un primo) di arco di longitudine sulla terra alla latitudine del parallelo di riferimento.
c) S = u/U; "u" è la lunghezza di 1' (un primo) di arco di longitudine sulla terra alla latitudine del parallelo di riferimento e "U" è il modulo della carta.
Con riferimento alla lunghezza, i primi di latitudine in una rappresentazione di Mercatore:
a) diminuiscono la loro lunghezza con il crescere della latitudine.
b) aumentano la loro lunghezza con il crescere della latitudine.
c) sono uguali tra loro.
La scala della carta nautica è definita come il rapporto tra:
a) un primo di latitudine della carta e quello della terra.
b) un segmento unitario " l " della carta e quello " L " sulla terra espresso nella stessa unità di misura.
c) un primo di longitudine della carta e quello della terra.
Dove è possibile conoscere il significato dei simboli riportati nelle carte nautiche di mercatore?
a) nel margine destro delle carte.
b) nel dorso della carta nautica.
c) nella carta (fascicolo) n. 1111 INT 1, edita dall'I.I.M.M.
Tra le caratteristiche della proiezione di Mercatore, risulta che:
a) non conserva la corrispondenza dei valori angolari.
b) i paralleli risultano equidistanti tra loro.
c) rende rettilinee le rotte lossodromiche.
Gli "Avvisi ai Naviganti" (AA.NN.) editi dall' I.I.M.M. sono:
a) notizie reperibili esclusivamente presso gli Uffici marittimi.
b) fascicoli emessi con frequenza quindicinale.
c) notizie diffuse solo via radio con i bollettini.
La proprietà dell'isometria in una carta consiste nel fatto che:
a) la carta mantiene costante in tutta la sua estensione il rapporto tra un suo elemento lineare ed il suo corrispondente nella realtà.
b) la scala della carta varia lentamente aumentando da Sud verso Nord.
c) la carta mantiene la scala costante, ma solo in determinati casi per piccole fasce di latitudine.
Quale carta non è usata per condurre la navigazione costiera?
a) la carta a piccola scala.
b) la carta a grande scala.
c) la carta dei litorali.
Le caratteristiche dei nautofoni sono riportate:
a) nell'elenco dei fari e segnali da nebbia.
b) nella carta (fascicolo) n. 1111 INT 1, edita dall'I.I.M.M.
c) nel Regolamento per Prevenire gli Abbordi in Mare.
Correggi
Ricarica la scheda